Barings fa il primo investimento in Italia

Barings Real Estate ha acquistato il palazzo di Via Pola a Milano, sotto il nuovo grattacielo della Regione Lombardia: un immobile ben ubicato, in posizione angolare, in via di ristrutturazione. È il primo investimento della società americana in Italia

Nata dalla fusione, nel settembre 2016, di 4 società (Cornerstone, Badstone Capital, Barings, Woodcreek) acquisite dalla compagnia d'assicurazioni americana Mass Mutual, Barings Real Estate Advisers ha realizzato la prima operazione immobiliare in Italia, con l'acquisizione dell'immobile uso uffici sito in via Pola 9/11, un asset ceduto da Sara Assicurazioni, per una cifra di circa 44,3 milioni di euro, e ubicato in una zona (è dietro il nuovo grattacielo della Regione Lombardia) di grande appeal per gli investimenti immobiliari: lo skyline di Porta Nuova e Garibaldi è a qualche centinaio di metri.
"Tra poco annunceremo un altro importante investimento a Milano -commenta Valeria Falcone che guida Barings in Italia- e comunque siamo molto soddisfatti di questa prima operazione immobiliare, in una zona bella anche dal punto di vista socio-urbanistico". L'investimento sarà inserito nel fondo immobiliare Value Add I Italy, gestito da Kryalos Sgr di Paolo Bottelli, la società che gestisce gli investimenti di Blackstone in Italia.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome