Bludental Clinique: obiettivo 100 centri odontoiatrici in 5 anni

La catena ha in programma una forte espansione sul territorio nazionale. Primo step: nuove aperture, e oltre 100 assunzioni, entro la fine del 2020

La strategia di crescita di Bludental Clinique si consolida attraverso una rete sempre più capillare di centri odontoiatrici nelle principali città italiane: diverse nuove strutture saranno aperte entro la fine del 2020, con l’assunzione di oltre 100 persone. L’obiettivo per il futuro è quello di raggiungere, con le ulteriori aperture pianificate, 100 centri odontoiatrici nell’arco di 5 anni.
L’ultima apertura, in ordine di tempo, è quella del centro Bludental Clinique di Como, in piazza Giovanni Amendola 28, in prossimità della stazione ferroviaria e del lungolago cittadino. Il centro è stato realizzato secondo un layout accogliente e raffinato: un luogo professionale in cui il paziente può trovare strumentazioni all’avanguardia e servizi specializzati in implantologia, chirurgia orale, odontoiatria conservativa, estetica, protesi dentaria, parodontologia, endodonzia, ortodonzia, pedodonzia e gnato-posturologia.

 

 

“Per ogni nuovo centro – spiega Fabio Valleriani, ceo Bludental – prevediamo l’assunzione di circa 10 persone tra staff e medici specializzati in tutte le branche odontoiatriche, per garantire la massima qualità del servizio e la migliore esperienza possibile ai nostri pazienti, attraverso un approccio autentico, trasparente e dedicato alle specifiche esigenze di ogni persona.”

I prossimi interventi si focalizzeranno inizialmente sullo sviluppo rete nel nord Italia, per poi proseguire su tutta la penisola con aperture nelle principali città italiane.
Nata nel 2009 a Roma, Bludental Clinique è cresciuta organicamente seguendo un percorso lineare anche grazie al processo di semplificazione societaria iniziata a fine novembre 2018 con l’ingresso del gruppo di investimento belga Verlinvest SA, legato ad AB InBev. Ad oggi Bludental conta 18 centri odontoiatrici di cui 14 nell’area laziale; 3 in Lombardia, e uno in Puglia. Ha un organico di più di 300 persone, fra dipendenti e collaboratori.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome