Boom di tamponi alla farmacia Carlo Erba di Milano

L’esercizio commerciale di Piazza duomo è alle prese con una pioggia di richieste per il periodo di Ferragosto

Le vacanze di Ferragosto spingono un gran numero di italiani a effettuare il tampone Covid. Non si tratta solo di coloro che non sono ancora vaccinati, ma anche di coloro che hanno completato il ciclo e non vogliono mettere a rischio parenti e conoscenti con i quali entreranno in contatto. Indicazioni in tal senso arrivano dalla farmacia Boots Carlo Erba di Milano, che rivendica il ruolo di presidio per l’assistenza sanitaria di cittadini e turisti.

Pioggia di richieste
Ubicata in piazza Duomo, ha lavorato a pieno regime nelle giornate a cavallo di Ferragosto, erogando tra il 16 e il 18 agosto centinaia tra tamponi rapidi antigenici, con esito entro 15 minuti, e tamponi molecolari, con esito nelle 48 successive al test. Presso la farmacia è stato allestito un apposito spazio dove ci si può sottoporre in piena sicurezza e comodità a entrambe le tipologie di tamponi. “Il Covid e il Green Pass non sono le uniche necessità delle persone, in relazione alla salute”, sottolinea Diego Ami, head of retail Walgreens Boots Alliance. “È fondamentale che sia i cittadini sia i turisti possano contare su un presidio continuativo che possa supportarli in modo completo, sia per quanto riguarda l’emergenza Covid sia per ogni altra problematica, non escluso la bellezza e la cura del proprio corpo. Questo è il compito che in Boots ci siamo impegnati ad assolvere”.

di Luigi Dell'Olio

Categorie: NewsPharmaLab
Tag: Boots