Callipo rilancia la scuola tradizionale del tonno

Preservare nel tempo l'antico mestiere della monda del tonno: è l'ambizione di Callipo, azienda calabrese con una storia di 105 anni nelle conserve ittiche, che punta a mantenere le tradizioni in un tempo in cui le nuove esigenze e il progresso tecnologico lasciano scivolare nell’oblio le professioni manuali del passato.

 

 

L'azienda, infatti, ha avviato la Scuola di Monda per formare sul campo le giovani leve a cui affidare una delle fasi più delicate della lavorazione del tonno, la monda appunto.  Il tonno, dopo il taglio e la cottura a vapore, viene infatti trasferito in questo specifico reparto dove è sottoposto all'attenta pulitura, da sempre compito speciale delle donne per la delicatezza e la precisione che questa antica arte richiede.

Il progetto, partito in via sperimentale nel 2015, si è consolidato in un percorso di formazione annuale on the job che prevede un tirocinio retribuito della durata di 6 mesi + ulteriori 6 per 10 ragazze dai 20 anni in su. Ad oggi sono state formate già 28 risorse di cui 14 sono state assunte in azienda per affiancare le 103 lavoratrici esperte che portano avanti questa antica tradizione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome