#CannesLions: Facebook lancia 4 nuove soluzioni per il marketing

L’obiettivo, nell’era del marketing connesso, è quello di rendere più facile per i pubblicitari la condivisione di messaggi attraverso piattaforme mobile.

A fronte di una connessione globale, negli ultimi 20 anni l'industria del marketing è diventata straordinariamente frammentata. È questo il contesto a cui Facebook si propone di rispondere con 4 nuove soluzioni messa a disposizione dei pubblicitari e presentate nel corso del Cannes Lions 2016.

“Non abbiamo bisogno di reinventare tutto. La rivoluzione nel marketing non è semplicemente essere più creativi, ma essere più connessi", sottolinea Mark D’Arcy ,Chief Creative Officer per il Facebook Creative Shop: “In un mondo sempre connesso, le idee potrebbero arrivare da qualunque luogo ed essere rielaborate da chiunque, dobbiamo abbandonare l’ossessione del nostro campo per l’originalità e concentrarci di più nel creare idee che trasmettano valore”.

Ecco allora le 4 novità lanciate da Facebook:

  1. programmatic advertising_profilazione_misure_data_statistiche_trendAudience Insight API per campagne più efficaci
    Per aiutare gli inserzionisti a connettersi al meglio con il loro target, Facebook sta lavorando sull’Audience Insight API, attualmente in fase beta. Si tratta di una soluzione che punta a supportare le aziende nella costruzione di migliori insight per le loro campagne. I vertici dell’azienda allo scopo stanno lavorando con un piccolo gruppo di inserzionisti (come Mondelēz International e Anheuser-Busch InBev) per capire come sviluppare intuizioni da dati demografici aggregati e anonimi, psicografici, topic data e relazioni di Facebook IQ.
  1. Canvas semplificato per uno storytelling migliore
    Da quando Facebook ha annunciato il lancio di Canvas all’edizione di Cannes dello scorso anno, i pubblicitari hanno usato questa tipologia di storytelling per far vivere un’esperienza più immersiva alla loro audience mobile. L’aggiornamento di questa funzionalità renderà più semplice per i pubblicitari disegnare, creare, condividere e migliorare i contenuti.
  1. Implementazione degli slideshow ads
    Gli slideshow ads rendono più facile per le aziende creare video da foto. Dando agli inserzionisti la possibilità di creare, modificare e promuovere gli annunci video in pochi secondi, questo strumento estende il potere dei video ad altri business: lo slideshows è cinque volte più leggero del file video medio, il che significa una maggiore possibilità di raggiungere persone con una connessione più lenta.
  1. Il nuovo Creative Hub
    La creatività è una componente fondamentale nella costruzione di un mobile marketing di successo, ma può essere difficile per la comunità creativa tenere il passo con lo sviluppo della tecnologia. Per questo nasce il Creative Hube, una nuova interfaccia online, una sandbox in cui le agenzie possono giocare con diversi formati di annunci online e mobile e sperimentare ciò che funziona meglio.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here