Home Cover Story

Cover Story

Nel 2038 il Retail sarà convergente

Lavoro, società, costume, sostenibilità, diversità e tecnologia. Tra 20 anni sarà tutto diverso ma i semi del cambiamento hanno già radici. Tutti gli insight dal convegno Retail 2038 organizzato da Cibus e Mark Up (da Mark Up n. 267)

La varietà che genera innovazione

Le aziende più diversificate sono anche le più innovative, ma per spingere la diversity interna non basta parlarne, servono politiche ad hoc (da Mark Up n. 266)

Retribuzioni e gender gap: un benchmark evolutivo

L’analisi sistemica delle dinamiche del mercato del lavoro, appare oggi complessa e influenzata da molteplici variabili. (da Mark Up n. 266)

Marketing e pubblicità meglio se inclusivi

I brand che in comunicazione fanno della diversity un fattore d'identità sono anche quelli più capaci di attivare e coinvolgere i diversi target. Numeri e casi alla mano (da Mark Up n. 266)

Inclusione + Diversità = Valore

E' una delle equazioni dell'innovazione: aggregare nelle imprese competenze, culture e sensibilità diverse costituisce un fattore evolutivo (da Mark Up n. 266)

Industria 4.0: sfida da vincere per chi gestisce il cambiamento

Robot collaborativi, sensori, realtà aumentata, intelligenza artificiale segnano la quarta rivoluzione industriale. Ma alla tecnologia va corrisposta una formazione permanente anche dei manager (da Mark up n. 264)

In cerca di uno scatto culturale per vincere le ansie commerciali

Intervista alla senatrice Leana Pignedoli, vice presidente della Commissione Agricoltura del Senato e capogruppo Pd nella commissione (da Mark Up n. 263)

Innovazione #nonsolostartup

Con la pervasività delle tecnologie, l’innovazione è sempre più design dell’esperienza. Il fattore chiave è la globalità dell’impatto sulla vita della persona. Che sempre più vuole intensità o gratificazione. Industria, retailer ed esperti per una visione convergente. (da Mark Up n. 262)

Bio, un pulcino dalle uova d’oro

Il mercato è in continua crescita. Forse è arrivato il momento per i retailer generalisti di sposare con la maggior convinzione possibile un posizionamento che si è rivelato premiante (da Mark Up n. 261)

Il nuovo retail nel segno dell’agilità

Combinazioni, incroci, in cui la tecnologia è sempre presente, nelle sue forme più varie da quelle crude, numeriche, che aspettano di essere lette e interpretate, a quelle più soft , profondamente intriganti, tali da cambiare abitudini, consumi e aspettative ... (da Mark Up n. 259)

L’agroalimentare italiano ha un grande futuro

I principali indicatori economici per Usa e Ue sono positivi con gli Stati Uniti che corrono verso la piena occupazione, e l’Eurozona che, lentamente, cresce. Ne potrà trarre beneficio l’export per raggiungere i 50 miliardi di euro nel 2025 (da Mark Up n. 258)

La porta della cultura si apre alle imprese

Dare vita a legami profondi con il territorio, argomentare la qualità, entrare in profonda empatia con il consumatore: molte opportunità in ottica di food slow feeling (da Mark Up n. 257)
css.php