Home Normativa

Normativa

Cncc, Legal Forum: La legge al Centro

La quarta edizione del Legal Forum promosso da Cncc affronterà anche l'argomento delle (paventate) chiusure domenicali e festive. Francesco Pugliese, ad di Conad, tratterà un tema non meno attuale e urgente: offline vs online

Scaffalature: finalmente chiarito il regime autorizzativo

Le scaffalature esterne al punto di vendita non necessitano di permesso a costruire. Lo ha stabilito una recente sentenza del Consiglio di Stato che pone così fine a una vexata quaestio per tutta la grande distribuzione che si trova di frequente a subire contestazioni in merito all’installazione delle scaffalature a supporto dello stoccaggio merci su aree esterne

Chiusure domenicali: per Ancd-Conad “Proposta di legge da cambiare”

Per Conad le vendite domenicali nei negozi ammontano (dati 2017) a 1.476 milioni di euro, circa l’11,3% del fatturato complessivo. Le aperture hanno coinvolto circa 25.000 addetti, il 47% del totale. Per Ancd-Conad le chiusure domenicali previste dall'attuale proposta di legge in Commissione attività produttive della Camera mettono a rischio migliaia di posti di lavoro e la sostenibilità economica anche delle piccole superfici in franchising

Coop Italia critica il testo della direttiva sulle pratiche sleali

Il gruppo distributivo guidato da Marco Pedroni considera criticamente il testo della "Direttiva europea sulle pratiche sleali" uscito dalla Commissione agricoltura del Parlamento Europeo e solo parzialmente corretto dal Consiglio Europeo: una normativa -sostiene Coop- nata con un fine giusto, ma che, nel corso dell’iter parlamentare, si è orientata a favore delle multinazionali del cibo

Entra in vigore accordo Ue-Giappone sul libero scambio

Giunge il plauso di Federalimentare che conferma il parere positivo dei produttori industriali del food: “L'accordo Jefta non è solo positivo, è necessario", ha commentato il presidente, Ivano Vacondio

Pasta di Gragnano è ufficialmente consorzio di tutela

La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale sancisce l’importanza di una realtà produttiva da 3.500 quintali di pasta al giorno e in costante crescita

Casalinghi monouso: aziende pronte a fronteggiare la Direttiva SUP

Verso un nuovo segmento merceologico: articoli conformi alle norme di compatibilità alimentare per prodotti pluri-uso, capaci di resistere a ripetuti lavaggi. Tuttavia eko-nomici e leggeri

Ue compatta contro le pratiche sleali

Approvato all’unanimità l'accordo fra Parlamento europeo, Commissione e Consiglio Ue sulla Direttiva europea contro le pratiche commerciali sleali nella filiera agroalimentare

Direttiva Hogan, valutazione positiva per l’Italia

Quello approvato sulla pratiche sleali è un quadro generale robusto ma con numerosi punti da definire: le normative nazionali potranno applicare variazioni importanti

Pratiche sleali: finalmente l’accordo dopo anni di trattative

Plaude Coldiretti. Agrinsieme: rafforzata protezione per gli agricoltori Ue, resta tuttavia "un forte sbilanciamento tra potere della distribuzione organizzata e produzione agricola."

Pratiche sleali alla fase finale: ultime correzioni UE?

Un testo definitivo è possibile prima della fine della legislatura. La proposta individua otto pratiche a cui ne saranno aggiunte altre, tra le 42 proposte dai gruppi parlamentari, con l’obiettivo di riequilibrare la forza negoziale tra gli attori della filiera

Open Scope, partenza tiepida, numeri al di sotto delle attese

Open Scope, che dallo scorso 15 agosto 2018 ha allargato la famiglia dei Raee (Rifiuti da apparecchi elettrici ed elettronici), ha registrato una partenza non entusiasmante in termini di numeri, nonostante le sanzioni previste
css.php