Cbre ha supportato nella vendita a Deve.MM dell’intero capitale sociale di Manifatture Milano S.p.A. la joint venture tra Focus Investments S.p.A. e CDP Immobiliare Srl, società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, che hanno  avviato la riqualificazione dell’Ex Manifattura Tabacchi di Milano in una struttura divenuta sede, fra l'altro, della Scuola del Cinema, della Cineteca di Regione Lombardia, del Museo del Cinema e di una Caserma dei Carabinieri. Non è nota (lo abbiamo chiesto a Cbre) l'ammontare della transazione, non dichiarata neppure dai venditori.

 

 

Fino agli anni Novanta era un'area industriale per la produzione di tabacco, con un intorno di edifici costruiti fra gli anni Trenta e Sessanta, e di alcune aree edificabili. Il progetto di riqualificazione urbana, in base al PII (Piano integrato di intervento) approvato nel 2007, prevede l'insediamento di circa 41.000 mq di superficie lorda, divisi in quattro lotti, che ospiteranno unità retail e residenziali e soluzioni abitative per studenti, oltre all’edilizia sociale e altre funzioni pubbliche tra cui un asilo e il nuovo centro anziani.

Stiamo parlando di un'area e di un complesso immobiliare che rappresentano il cuore di una delle più importanti iniziative di riqualificazione a livello non solo metropolitano, ma nazionale, di ex stabilimenti industriali.

Il complesso si affaccia, per quanto attiene al Museo interattivo del Cinema, su viale Fulvio Testi 121, ma è incastonato tra viale Suzzani, viale Esperia, viale Fulvio Testi e via Santa Monica, a ridosso del quartiere residenziale e universitario di Bicocca (ma oltre l'Università, ricordiamo il Teatro Arcimboldi, l’Hangar Bicocca, Bicocca Village) in zona ben servita dai mezzi pubblici (metropolitana inclusa) e che negli ultimi anni ha attirato l'interesse di grandi aziende che l’hanno scelta come location per le loro sedi. Tutto il complesso è sottoposto a vincolo storico-artistico e culturale.

"L’operazione conferma il forte interesse degli investitori value add, locali ed esteri, nei confronti dei grandi ambiti di rigenerazione urbana su Milano -commenta Alexandre Astier,  managing director Capital Markets di Cbre Italy-. Il quartiere Bicocca, la cui riqualificazione è già iniziata e che vedrà di certo altri importanti interventi nei prossimi anni, sta diventando sempre più attraente per gli investitori e continua a manifestare grande potenzialità di valorizzazione". 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome