Ceo attivi sui blog, il focus è sui contenuti

Personal Brand – Conversare e interagire personalmente con gli utenti. Per un engagement assicurato

Per l'articolo completo scaricare il Pdf

Quarto appuntamento con l'interazione tra il mondo social e l'universo dei Ceo. Dopo una breve introduzione e relativi approfondimenti su Twitter e LinkedIn, è la volta del blog, ovvero quel canale one to many dove la voglia di scrivere può trovare finalmente spazio. Si tratta, infatti, di un contenitore che può ospitare una maggiore quantità di caratteri (nulla a che vedere con i 140 caratteri di Twitter) permettendo, così, al suo autore di poter esporre non solo notizie, ma commenti e opinioni dal maggior approfondimento.

Per i Ceo è, senza dubbio, un buon trampolino se si vuol fare del personal branding. Ma attenzione: non basta un blog per comunicare sé stessi e generare una influence; occorre strutturarsi e impegnarsi in una strategia di comunicazione più complessa che comprenda anche altri social network. Un blog resta, in ogni caso, una buona base di partenza. Vediamo come.

Per l'articolo completo scaricare il Pdf

Allegati

231 Ceo sui blog

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here