Cioccolato: arriva l’Istituto Internazionale per l’alta qualità

Un nuovo impulso per il comparto del cioccolato di alta qualità grazie alla nascita dell’Istituto Internazionale Chocolier (Iic), neonata organizzazione indipendente con sede a Brescia che punta a favorirne lo sviluppo tramite diffusione della conoscenza e valorizzazione. Fondato dal Centro Studi Assaggiatori insieme alle aziende Domori (gruppo Illy) e Guido Gobino, l’Iic si presenta infatti come luogo specializzato nell’analisi sensoriale del prodotto e propone corsi per la formazione di assaggiatori ed esperti.

“Gli elevati standard qualitativi garantiti dalle aziende nazionali del cioccolato ne fanno un settore di eccellenza con una grande propensione all’export che è cresciuto negli ultimi anni del + 33% Se pensiamo che la Francia, grande paese produttore di cioccolateria fine, è il primo paese di destinazione del cioccolato italiano esportato con il 20% del totale a valore, la potenzialità di sviluppo del cioccolato italiano è altissima”, sottolinea Jean-Pierre Willemsen, Amministratore Delegato di Domori e Presidente dell'Iic.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here