Clai dona a Banco Alimentare 590mila pasti per i più bisognosi

Banco Alimentare
Lanciato un progetto di comunicazione in collaborazione tra le due realtà, protagonisti dell'iniziativa anche i consumatori e la Salsiccia Stagionata Passita

Un Natale solidale quello che si appresta a vivere Clai, la Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi specializzata sia nel segmento del salame, sia in quello delle carni fresche bovine e suine. È stata infatti lanciata, assieme a Banco Alimentare, l'iniziativa di donazione di 590mila pasti ai più bisognosi entro il marzo 2021 con il coinvolgimento dei consumatori, il tutto supportato da una campagna di comunicazione tra le due realtà.

 

 

Giovanni Bettini Clai"Perché 590.000? -sottolinea Giovanni Bettini, presidente di Clai- Perché a marzo del prossimo anno Clai compirà 59 anni e abbiamo pensato che in questo momento 10.000 pasti per ogni anno di storia fossero il miglior modo per celebrare l’anniversario”.

Nel progetto solidale tra il Banco Alimentare e Clai anche i consumatori saranno protagonisti dell’iniziativa, infatti, acquistando la Salsiccia Stagionata Passita nella versione “Special Edition”, disponibile nei punti vendita da dicembre a fine marzo nella versione tradizionale da 450 gr, affettata in vaschetta da 90 gr, o nell'elegante confezione regalo, potranno contribuire a donare un pasto a chi è in difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome