Coca-Cola Hbc Italia: nuova partnership distributiva con Silvio Carta per gin e vermouth

Coca-Cola HBC Italia ha firmato una partnership distributiva con Silvio Carta, una delle eccellenze produttive della Sardegna nel campo dei liquori e dei distillati, e dal 25 giugno distribuisce in esclusiva per l’Italia, per tutti i canali di vendita, due super premium gin e due premium gin nel formato 700 ml e due super premium vermouth nel formato 750 ml della Silvio Carta:  Grifu Gin e Old Grifu Gin, due super premium London Dry Gin della linea Pilloni; Pigskin Silver Gin e Pigskin Pink Gin, due premium London Dry Gin, e infine Vermouth Pilloni, bianco e rosso.

 

 

“Questa nuova partnership è un ulteriore passo avanti verso il nostro obiettivo di costruire un portafoglio sempre più completo rivolto al canale Premium Horeca, con prodotti di qualità eccellente e adatti a una distribuzione capillare -afferma Vitaliy Novikov, general manager Coca-Cola HBC Italia. Grazie a questo nuovo accordo, proseguiamo il percorso strategico per diventare un 24/7 Total Beverage Partner rafforzando la nostra posizione in un segmento in forte crescita.”

“Al di là dell’aspetto economico di questo accordo commerciale con Coca-Cola HBC Italia, che prevede la distribuzione nel Bel Paese di alcuni prodotti della linea top, ciò che mi rende davvero felice e orgoglioso è sapere che l’importante multinazionale ha scelto la Silvio Carta per raccontare la Sardegna” - dichiara Elio Carta, amministratore di Silvio Carta. Una Sardegna contemporanea, aperta, ma sempre legata alla sua storia, quella che da sempre la Silvio Carta racchiude in bottiglia.”

La gamma Spirits, basata sui prodotti Lucano e integrata con la super premium vodka Snow Leopard e il whisky Cutty Sark della multinazionale Edrington e con i gin e vermouth di Silvio Carta, va a completare il portafoglio distributivo di Coca-Cola HBC Italia dedicato al canale Premium Horeca, comprendente la gamma di toniche premium Royal Bliss, il formato VAP 20 di Coca-Cola, perfetto per la mixability, e gli Energy Drink Burn e Monster.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome