Coca-Cola HBC Italia riapre gli stabilimenti ai giovani studenti

Lanciato dalla relativa Fondazione per la quarta edizione il programma ludico-educativo Fabbriche Aperte, che coinvolgerà 4.500 bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie.

Fondazione Coca-Cola HBC Italia riapre anche nel 2016 le porte dedli stabilimenti di Coca-Cola HBC Italia di Nogara (VR), Oricola (AQ), Marcianise (CE) e Rionero in Vulture (PZ), che accoglieranno oltre 4.500 studenti tra marzo e novembre. Il progetto Fabbriche Aperte, giunto alla quarta edizione, è patrocinato da Conai ed è rivolto alle scuole primarie e secondarie con l’intento di sensibilizzare al riciclo e all’uso corretto delle risorse idriche.

 

 

Coca-Cola HBC ItaliaUn’iniziativa di social marketing che unisce l’aspetto educativo al divertimento, anche grazie a parallelo percorso interattivo allestito all’interno della palestra del plesso scolastico. Prevista poi una prova, La capsula del tempo, rivolta a tutti gli istituti, nonché la distribuzione di materiale didattico.

Dal 2013 ad oggi Fabbriche Aperte ha ospitato circa 20mila bambini e ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome