Con l'apertura del negozio a Roma Termini, che segue quella di Milano Stazione Centrale, 101Caffè fa ingresso nel canale del "travel retail", che comprende anche scali aerei e marittimi. I due store sono al piano primo interrato, all’interno della galleria commerciale delle rispettive stazioni.

 

 

Grandi Stazioni sta realizzando un programma di riqualificazione dell'offerta retail in entrambe le destinazioni ferroviarie: Roma Termini è la prima stazione italiana per grandezza e traffico e tra le principali d’Europa, con 420.000 frequentatori al giorno e 32.000 mq di area dedicata allo shopping e al food&beverage. Milano Centrale, seconda stazione italiana per grandezza e traffico, con 400.000 passaggi al giorno, ha un’area di 5.000 mq dedicata al food&beverage.

Entrambi gli store 101Caffè presentano non solo una scelta di miscele e di caffè, in grani, macinati e solubili, ma anche bevande alternative per tutte le macchine, come orzo, ginseng, tea, tisane, cioccolate e bevande ai cereali. L'offerta è arricchita di prodotti (macchine e accessori), in un ambiente che offre la possibilità di degustazione.

 

 

La presenza del marchio 101Caffè nelle stazioni di Milano Centrale e Roma Termini è strategica per l’intera rete di negozi in franchising.

"Con Grandi Stazioni Retail abbiamo condiviso un progetto che ci ha visto tra i protagonisti di un canale fisico di vendita che rappresenta un’occasione di incontro tra molteplici individualità con cui si crea una relazione e che attribuisce ai tradizionali luoghi di transito, come aeroporti, mall, stazioni ferroviarie, un’identità più precisa, diventando punto di riconoscimento dentro la città -commenta Umberto Gonnella, Ceo e fondatore di 101Caffè-. Una grande stazione, oltre a rappresentare un’importante fetta di fatturato per il mondo retail, è anche una vetrina esposta agli sguardi di milioni di persone che, grazie ai loro passaggi, legano il viaggio a un’esperienza".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome