Conad acquisisce attività e immobili di Auchan Italia con Wrm Group

Oltre 1.600 punti di vendita per un valore che potrebbe essere molto vicino al miliardo di euro. Conad primo retail gdo in Italia
Auchan risponde alla crisi che la attanaglia da tempo cedendo quasi tutte le attività retail in essere in Italia costituite da circa 1.600 punti di vendita in tutti i formati più diffusi (ipermercati, supermercati, convenience store e area digitale) e l’insegna Simply. Rimangono fuori dall’accordo con Conad 33 punti di vendita a gestione diretta in Sicilia e 50 drugstore a insegna Lillapois. L’operazione è al vaglio dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato e rappresenta l’ultimo step per la finalizzazione dell’accordo. Le gallerie commerciali in cui sono presenti i negozi Auchan e Simply venduti a Conad, continueranno a operare con Ceetrus. In sintesi queste le informazioni diramate dal comunicato stampa diramato da Auchan Retail.
Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ORE, l’accordo di cessione di Auchan Spa è stata condotta da Conad con il coinvolgimento del finanziere Raffaele Mincione attraverso la sua società Wrm Group, un soggetto specializzato in real estate commerciale. L’acquisizione sarebbe stata effettuata con Bdc Italia in cui Conad detiene il 51% e Mincione il 49%. Il valore del deal è stato stimato tra 700 milioni e un miliardo di euro.
L'altro grande gruppo francese in Italia, Carrefour, commenta così: "Complimenti a Francesco Pugliese a cui auguriamo buon lavoro, ma Carrefour continua a credere nell'Italia con la sua forte italianità di prodotti (oltre il 96%) di cui molti sono esportati all'estero con un giro di affari di circa 180 milioni di euro".
No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome