Coop nel nuovo spot ribadisce il ruolo sociale del supermercato oggi

Torna il concetto di "buona spesa" con carrello tricolore, ma inserito nel contesto di emergenza attuale, che offre alle insegne un ruolo primario

Nuova comunicazione istituzionale per Coop, che torna in tv con un nuovo spot (sopra) sempre legato al già annunciato concetto di "buona spesa", ma attualizzando e focalizzando il tutto sul ruolo specifico dell'insegna ai tempi dell'emergenza coronavirus. Focus, dunque, sul ruolo sociale e centrale del supermercato oggi, proprio come nell'ultima campagna Esselunga, a fronte di una gdo che si è ritrovata a tutti gli effetti in prima linea.

 

 

Nel video si vedono una serie di persone, nelle proprie case, intente a stilare un’ideale lista della spesa. Ma al posto dei classici prodotti, vediamo elencate una serie di desideri e aspettative nei confronti del punto di vendita: dagli scaffali ben riforniti a un’attenzione scrupolosa a tutte le misure di sicurezza e non solo. Un racconto delle azioni che Coop ha messo in atto in queste ultime settimane, con chiusura sulle immagini di un carrello tricolore che attraversa le principali piazze italiane.

La creatività di Havas Milan porta la firma di Eleonora Giugliano (copy) e Oscar Colapinto (art). La direzione creativa è di Antonio Campolo e Luigi Fattore.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome