#Coronavirus: LloydsFarmacia consegna gratis i farmaci a domicilio

L’iniziativa, già attivata per il over65 nei mesi invernali, in marzo viene estesa a tutta la cittadinanza. E' disponibile in 133 farmacie

Per rispondere all'emergenza Coronavirus e venire incontro alle necessità delle persone più anziana, LloydsFarmacia, in collaborazione con Bayer Italia, ha deciso di attivare il servizio di consegna gratuita a domicilio di farmaci e parafarmaci per tutta la popolazione, nel corso del mese di marzo. L'iniziativa interessa 133 strutture di vendita LloydsFarmacia nelle città di: Bologna, Milano, Parma, Prato e Roma. Il servizio, operato dal provider Pharmap, offre ai cittadini la possibilità di ricevere, direttamente a casa, farmaci e parafarmaci. LloydsFarmacia-Bayer Italia, quindi, rinnovano ed estendono all'intera popolazione il servizio già offerto nei mesi invernali, (fra dicembre e febbraio) agli over 65, a sostegno delle fasce più fragili della cittadinanza.

 

 

Nei casi che lo necessitino, il servizio prevede anche il ritiro della ricetta, a cura di Pharmap, presso il proprio medico di medicina generale. I vettori dedicati alla consegna a domicilio sono tenuti a rispettare il protocollo igienico sanitario di protezione, che prevede azioni e dispositivi dedicati.
Per l’attivazione del servizio, sarà sufficiente chiamare la LloydsFarmacia più vicina o utilizzare l’app Lloyds, procedendo poi con l’ordine o - a cura di Pharmap - il relativo ritiro della ricetta. La gratuità del servizio è riferita alle consegne garantite nelle fasce orarie predefinite; le consegne urgenti entro 1 ora rimangono a pagamento. I farmacisti LloydsFarmacia sono disponibili per ogni ulteriore informazione e chiarimento sul servizio, sulla sua gratuità e sulle modalità di accesso.

Oltre alla consegna gratis a domicilio, sarà attivo anche il servizio di ‘fast track’ che dà la possibilità di effettuare l’ordine tramite app Lloyds dedicata e di ritirarlo poi in farmacia, saltando la coda nel modo più rapido possibile e contribuendo ad evitare affollamenti nelle farmacie. Nelle 14 farmacie di Cremona - città nella quale la consegna a domicilio è stata temporaneamente sospesa dalla logistica di Pharmap - l’invito è ad utilizzare questo servizio di ‘fast track’, che continua ad essere disponibile, gratuitamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome