CPR SYSTEM: BILANCIO IN CRESCITA

L’azienda leader in Italia degli imballaggi ecosostenibili per l'ortofrutta



RENZO PIRACCINI CONFERMATO ALLA PRESIDENZA, ROBERTO FIAMMENGHI E CLAUDIO GAMBERINI VICE PRESIDENTI.




Bologna 14 Giugno 2011




CPRSYSTEM, l’azienda cooperativa di Gallo (FE), chiude il bilancio 2010 con un fatturato di 44,8 milioni di euro, in crescita di oltre 2 milioni di euro rispetto al 2009. I risultati, presentati in conferenza stampa, evidenziano una crescita costante di tutti gli indicatori.


In aumento la base sociale della cooperativa che associa l’intera filiera ortofrutticola, dai produttori, ai distributori, ai fornitori di servizi.


I Soci sono passati da 930 del 2009 a 996 del 2010.


Crescono le movimentazioni che raggiungono i 113 milioni per le cassette, 524.000 per i mini bins e oltre 4 milioni per i pallet.


Con un utile di gestione pari a 2,2 milioni di euro cresce anche il patrimonio netto dell’azienda, passando da 25 milioni di euro del 2009, ai 27,9 milioni di euro del 2010 e crescono i ristorni ai Soci che raggiungono, nel 2010, la quota record di 4 milioni e 600.000 euro.


Confermati i vertici aziendali per il triennio 2011-2014 con Renzo Piraccini alla Presidenza e Roberto Fiammenghi e Claudio Gamberini alla Vicepresidenza; due nuovi ingressi nel CDA: Salvatore Giardina e Giuseppe Battagliola.


“ I risultati di bilancio - dichiara Renzo Piraccini – Presidente di CPR SYSTEM - avvallano le nostre scelte fortemente orientate verso l’efficienza e la razionalizzazione dei servizi. Ringrazio il Consiglio per la fiducia e il sostegno in questi anni che hanno portato ai successi di CPR”.


“ CPRSYSTEM - dichiara Claudio Gamberini – Vice Presidente - ha dimostrato di rappresentare una scelta vincente per il sistema produttivo e distributivo perché consente di abbattere costi con una dinamica ecosostenibile e rappresenta a tutt’oggi l’unico esempio di aggregazione di filiera in Italia.”


“ L’esperienza positiva maturata all’interno di CPRSYSTEM – dichiara Roberto Fiammenghi – Vice Presidente – è stata fino ad oggi legata esclusivamente all’ortofrutta ma ritengo che lo stesso modello abbia le potenzialità per diventare “sistema” per la distribuzione organizzata in altri settori, come quello delle carni , ad esempio, ma anche per latticini o i derivati del pane e prodotti da forno. CPRSYSTEM – conclude Fiammenghi è un modello unico che potrà modularsi in funzione delle esigenze specifiche dei diversi comparti merceologici”.


















Ufficio Stampa CPRSYSTEM – Alessandra Ravaioli cell 3485241954



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here