Cushman&Wakefield ha svolto ruolo di advisor nel nuovo contratto di locazione per l'inaugurando Miss Sixty in corso Vittorio Emanuele a Milano: lo store sarà consegnato in settembre 2017

Il dipartimento Retail di Cushman & Wakefield ha completato, in qualità di intermediario consulenziale per conto di Miss Sixty, una transazione relativa a uno spazio (700 mq) a destinazione retail nel cuore di Milano, in Corso Vittorio Emanuele, la via più frequentata di Milano insieme a Corso Buenos Aires e a via Torino. Cushman&Wakefield non rilascia stime sul valore complessivo della locazione pura (senza considerare buonuscite o key money, altissimi in quella zona: tra il 10% e il 15% del valore complessivo all'acquisto), ma affittare quello store di Vittorio Emanuele-angolo Duomo non costa meno di 2 milioni di euro all'anno: si consideri che Benetton in Piazza Duomo lato Mazzini ha rinnovato per circa 1.225 euro al mq. Ricordiamo anche che Cbre ha transato recentemente Duomo 25 per un valore al mq complessivo di oltre 13.300 euro al mq, anche se la superficie dell'intero immobile (circa 9.000 mq) è divisa quasi equamente tra retail e uffici.

Il valore della locazione
La stima più verosimile è 2,7 mlioni di euro all'anno, ipotizzando un vfm (valore di massima frequenza) pari a 3.600 euro/mq/annuo. Secondo Scenari Immobiliari, i valori locativi (1° semestre 2017) in Corso Vittorio Emanuele a Milano vanno da un minimo di 2.600 euro/mq/anno a un massimo di 5.300 euro/mq/anno, con un vmf, appunto, di 3.900 euro/mq/anno.
"Cushman & Wakefield si è occupata della ricerca del punto di vendita giusto in termini di spazi e location per questo retailer -commenta Thomas Casolo, International Partner, Head of Retail in Italia- lavorando a stretto contatto con il cliente, nella fase iniziale per definire tempi e costi e durante tutta la negoziazione. Le aziende nazionali e internazionali continuano a focalizzarsi su corso Vittorio Emanuele, che si conferma come principale location per il mass market, riconosciuta a livello internazionale".
Gruppo Miss Sixty ha preso in locazione gli spazi prima occupati da JDC in piazza Duomo, angolo corso Vittorio Emanuele.
Cushman & Wakefield è stata incaricata da Miss Sixty per la ricerca del nuovo store e ha concluso l’operazione affiancando questo marchio della moda giovane femminile nel suo percorso di rilancio europeo.
Miss Sixty, nato in Italia nel 1991, fa parte del colosso cinese Trendy International. Dopo l'inaugurazione dello showroom in via Durini, è attesa per l'autunno 2017 l'apertura del flagship store di corso Vittorio Emanuele ex Jdc.

 

 

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome