La consegna da parte del centro commerciale Roma est dei materiali (termometri termoscanner e gel disinfettante) coinvolge 24 comprensori scolastici del VI Municipio: gli istituti comprendono. materne, elementari, medie e superiori

I centri commerciali possono essere molto vicini alle esigenze di un territorio, di una comunità locale, soprattutto in questa difficile (eufemismo) fase storica.

 

 

Il centro commerciale Romaest ha cercato di rispondere a questo tipo di esigenze con le iniziative solidali svolte negli ultimi mesi, tra cui La Fontana dei Desideri. La nuova collaborazione con il territorio parte da un concorso di natura commerciale finalizzato, però, all'acquisto di termometri termoscanner e gel disinfettante da donare agli istituti scolastici (materne, elementari, medie e superiori) presenti nel territorio del VI Municipio.

 

 

La consegna dei materiali coinvolge 24 comprensori scolastici, del VI Municipio: sono gli istituti Martin Luther King, Marco Polo, Melissa Bassi, Antonio de Curtis, Villaggio Prenestino, Castelverde, San Vittorino Corcolle, Maria Grazia Cutuli, Donatello, poi quelli in via delle Alzavole, via Rugantino, via Merope, via San Biagio Platani, via Marelli, via Motta Camastra, di via Casale del Finocchio, di via Poseidone, di via Emilio Marco, di via Acquaroni, gli IIS di via Lentini ed Edoardo Amali, e gli istituti di via Casalbianco e Nuovo Ponte di Nona. In quest’ultimo è andata personalmente la direttrice del Centro Commerciale Romaest, Emanuela Facciolini che ha incontrato i referenti scolastici.

"Nonostante la didattica sia anch’essa diventata a distanza, l’apporto che il centro commerciale Romaest vuole dare a favore del territorio (con questa e altre future iniziative) è sempre più incisivo e costante -commenta Emanuela Facciolini-. Oggi più che mai c’è bisogno di creare vere e proprie community’dove sostenersi a vicenda non è più solo una scelta, ma un imperativo fondamentale. Ed è proprio quello che noi stiamo facendo e intendiamo proseguire a fare in maniera sempre più concreta nel tempo. Ci auguriamo inoltre, nel prossimo futuro, di poter riprendere con lo svolgimento delle attività educative al nostro interno, durante le quali abbiamo sempre visto, con immenso piacere, una gradita e buona partecipazione delle scuole del nostro Municipio".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome