DALLA ROMAGNA ARRIVANO LE PRIME PESCHE E NETTARINE IGP DEL 2010

CSO - Centro Servizi Ortofrutticoli società cooperativa – Tante iniziative promozionali per le regine dell’estate


Il Consorzio delle pesche e nettarine di Romagna IGP ha sancito l’avvio della campagna 2010 stabilendo di partire con la commercializzazione il 21 giugno, primo giorno d’estate.


E sarà proprio l’estate il filo conduttore della promozione e valorizzazione che interesserà le famose pesche e nettarine romagnole.


 


Nel corso dell’estate si realizzeranno numerose iniziative che legheranno il frutto più importante del territorio romagnolo con il turismo della Riviera Adriatica.


A partire già dall’ultima settimana di giugno i vacanzieri del nord, che percorreranno l’Autostrada per raggiungere le località balneari, potranno infatti rinfrescarsi e fare un pieno di vitamine con le pesche e nettarine di Romagna nelle aree di servizio.


In Riviera invece, a partire dal Lido di Volano fino a Cattolica, e sconfinando anche sul litorale marchigiano, si realizzeranno iniziative di degustazione nei bagni e chioschi di frutta fresca, accanto a sponsorizzazioni di eventi sportivi, dal tennis alla vela, un calendario di iniziative che sarà completato infine dalla programmazione di degustazione e presentazione del prodotto nell’ambito del progetto Un Mare di Sapori della Regione Emilia Romagna.


 


Le pesche e nettarine di Romagna IGP saranno in vendita, oltre che nei tradizionali plateaux, negli imballaggi ecologici CPR, nei vassoi, anche in piccole confezioni da tre frutti, comode per la merenda in spiaggia o ancora tagliate e affettate in vaschette di IV gamma.


 

La Romagna rappresenta la vera e propria culla della produzione di pesche e nettarine d’Europa e conferma la sua vocazione a questa produzione nonostante gli anni difficili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome