Distribuzione farmaceutica: attività logistiche a pieno regime

Durante l’emergenza #Coronavirus, il settore assicura tempestività nelle forniture di farmaci e dispositivi medici alle farmacie e agli ospedali

Consorzio Dafne - community B2b no profit composta da aziende del pharma, distributori intermedi, depositari e concessionari - a fronte dell’emergenza #Coronavirus si è impegnata a fornire quotidianamente alla propria rete un monitoraggio sulla distribuzione farmaceutica, analizzando i dati raccolti grazie al coinvolgimento e alla collaborazione dei principali trasportatori specializzati dell’healthcare.

 

 

Secondo le statistiche ufficiali diffuse dai più importanti trasportatori del comparto – Edf, Phse, Bomi Group – relativi alle spedizioni affidate quotidianamente dall’inizio dell’epidemia in Italia, le spedizioni in giacenza evidenziate sono poche e si mantengono su livelli fisiologici (circa 1% sul totale spedizioni affidate), dimostrandosi al momento sostanzialmente indifferenti alla propagazione del virus.
Relativamente alla situazione distributiva si rileva, in generale, un’importante crescita dei volumi giornalieri rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Grazie al mix di azioni e iniziative messe rapidamente in campo da parte di tutti gli operatori della catena del farmaco, al momento non si segnalano disservizi lungo la filiera distributiva e non sono state registrate criticità da parte dei trasportatori sul territorio nazionale.

Il consorzio Dafne sottolinea il grande sforzo profuso giornalmente da tutto il personale della distribuzione del segmento salute, che si sta dimostrando capace di rispondere con efficacia e responsabilità allo stato di crisi, assicurando continuità e tempestività delle forniture di farmaci e dispositivi medici ai presidi sanitari in prima linea nel fronteggiare questa crisi: ospedali e farmacie. La società consortile evidenzia anche il lavoro altrettanto fondamentale svolto da depositari, trasportatori specializzati e distributori intermedi, che si impegnano per non interrompere né rallentare i flussi di approvvigionamento della merce.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome