Distribuzione intermedia del farmaco: più vicini alla farmacia

I grossisti del pharma mirano a una maggior coinvolgimento nelle politiche di assistenza farmaceutica, a sostegno dei farmacisti e dei cittadini

“La distribuzione intermedia del farmaco dev’essere sempre più integrata nelle strategie nazionali e regionali di assistenza farmaceutica, al fianco delle farmacie ed a tutela della popolazione. Il coinvolgimento dei distributori intermedi, infatti, è indispensabile affinché i farmaci giungano in maniera efficace, tempestiva e sicura attraverso le farmacie a tutti i cittadini”. Lo ha dichiarato Alessandro Morra, in occasione della sua riconferma alla presidenza di ADF, l’associazione dei distributori intermedi aderente a Confcommercio e alla federazione europea della categoria GIRP (Groupement International de la Répartition Pharmaceutique).
Il rinnovo del mandato a Morra, fondatore e presidente dell’azienda della distribuzione intermedia Sofarmamorra, è nel segno della continuità e della stabilità nelle politiche ADF, che hanno permesso, pure durante il periodo di picco dell’epidemia, di assicurare una costante distribuzione di medicinali ai pazienti: “Consapevole della responsabilità di guidare l’associazione in una fase cruciale per la sanità italiana – ha commentato Alessandro Morra - nel prossimo triennio saremo fortemente impegnati, con misure concertate con tutta la filiera e le istituzioni, ad ottimizzare la dispensazione del farmaco e ad ottenere una giusta riforma della remunerazione, indispensabile alla sostenibilità delle nostre aziende e del sistema nel complesso”.

 

 

ADF riunisce 34 aziende che rappresentano più del 60% del fatturato intermediato dai grossisti in Italia. Attraverso oltre 100 siti logistici raggiungono fino a quattro volte al giorno tutte le oltre 18.000 farmacie e gli altri esercizi autorizzati alla dispensazione del farmaco, effettuando più di 90.000 consegne giornaliere con mezzi di trasporto coibentati e refrigerati, per un trasporto ottimale dei medicinali. I grossisti di ADF trattano non solo i medicinali, ma anche tutti i prodotti venduti in farmacia, per una media di 90/100.000 referenze.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome