Domitys Quarto Verde, nuovo residence per la terza età

Il nuovo residence in via Pinamonte da Brembate 5: ha 124 appartamenti, di taglia variabile dai 45 ai 65 mq
Realizzato a Bergamo da Groupe Aegide Domitys e Immobiliare Percassi: un modello replicabile in altre città italiane

Secondo i dati Istat, in Italia, il 29,6% degli ultra 65enni vive solo; e oltre 1,2 milioni di persone (il 9,1%) non hanno alcuna rete di relazioni sociali esterna alla famiglia (nessun parente o vicino su cui contare, nessun rapporto, se non sporadico con amici), non partecipano ad attività aggregative e non frequentano con regolarità la propria comunità religiosa. Un fenomeno di isolamento che cresce con l’età e che tocca il picco massimo (18,2%) fra gli ultra 85enni. Società come Gruppo Aegide Domitys (il cui principale azionista è Nexity, uno dei più grandi gruppi immobiliari francesi) sono da anni in prima fila nello sviluppo delle residenze per anziani autosufficienti, un fenomeno molto diffuso in Francia, Germania, Belgio, e basta pensare allo sviluppo galoppante di questo gruppo immobiliare che, nato nel 1998, arriverà a 200 strutture per il 2025, raddoppiando quelle attuali. In Europa gli investimenti in questo tipo di "asset class" ammontano a circa 4,1 miliardi di euro (dati del 3° trimestre 2017).

 

 

Gruppo Aegide Domitys ha aperto a Bergamo la prima soluzione abitativa d’Italia per la terza età attiva (senior living, senior service residence): la struttura, denominata Domitys Quarto Verde, è al civico 5 di via Pinamonte da Brembate, in una zona della città tranquilla, circondata da spazi verdi e vicina a negozi e trasporti (stazione ferroviaria e capolinea del bus sono a 700 metri), all’interno di un lotto più ampio promosso e realizzato da Immobiliare Percassi.

Domitys Quarto Verde vuole dare una risposta ai senior autosufficienti che cercano soluzioni abitative adatte sia alle esigenze che sopraggiungono con l’avanzare degli anni, sia alla volontà di mantenere l'indipendenza ma con la sicurezza di avere sempre un supporto quando è necessario. Domitys Quarto Verde ha uno staff di 20 professionistitutti assunti a tempo pieno sul territorio,  presente 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 

 

Le principali dotazioni

Su una superficie complessiva di 6.000 mq, Domitys Quarto Verde dispone di 124 appartamenti di media dimensione, dal monolocale al trilocale (da 45 mq a 65 mq), disponibili per l’affitto e pensati per anziani autosufficienti: gli appartamenti sono muniti di cucine, bagni opportunamente progettati, camere spaziose, balcone e/o terrazza, ampia scelta di canali tv e wi-fi gratuito. Ogni residente ha la massima indipendenza ed è libero di ricevere ospiti, vivere con animali domestici, e può personalizzare l’alloggio scegliendo il proprio arredamento o le soluzioni proposte da Domitys.

La zona salotto di un appartamento Domitys Quarto Verde

Vicino a supermercato (250 metri), cinema (220 metri), e farmacia (280 metri), non lontano dal Poliambulatorio (450 metri), Domitys Quarto Verde offre ai suoi residenti uno spazio interno di oltre 800 mq dotato di lounge bar e ristorante con uno chef che prepara menu stagionali. Non mancano piscina, sauna e palestra attrezzate e un’area benessere con parrucchiere, estetista e sala massaggi, oltre a sale conferenze e a un ambiente per le attività del tempo libero.

Fra i servizi su misura a disposizione dei residenti, un programma per animazioni giornaliere, con 50 attività organizzate ogni mese su vari temi: sport, mostre, conferenze, giochi, incontri culturali, dentro e fuori Domitys Quarto Verde.

Opportunità anche all'estero

Gruppo Aegide Domitys offre ai suoi residenti la possibilità di vivere temporaneamente in un appartamento di una qualsiasi delle sue strutture in Francia o in Belgio. Quarto Verde dispone di 27 appartamenti temporanei che potranno essere abitati, fino a un massimo di 6 mesi, dai residenti Domitys all’estero, oppure dai senior italiani che vogliono semplicemente provare in prima persona le strutture Domitys.

Fabio Ragusa e Francesco Percassi

"La nostra soluzione abitativa è appositamente progettata per offrire il miglior stile di vita possibile, garantendo comfort e sicurezza, la massima intimità della propria casa e momenti di socialità da condividere con i propri cari, con altre persone della propria età e con il quartiere –racconta Fabio Massimo Ragusa, director business unit Italy Gruppo Aegide Domitys-. In questo modo, chi sceglie Domitys Quarto Verde non perde mai la sua indipendenza, anzi, si sente a casa, ma libero dai vincoli della vita quotidiana".

"Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati della collaborazione con Domitys, partner estremamente solido e di grande esperienza, con il quale abbiamo sviluppato tale realizzazione -aggiunge Francesco Percassi, presidente di Immobiliare Percassi-. Riteniamo che il senior living sia un modello e una grande opportunità per il mercato italiano con un sempre maggior interesse da parte degli investitori. Partendo da Bergamo l'obiettivo è la replicabilità in altre città italiane".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome