Esselunga: nuovo step verso l’economia circolare

Lo store di Brescia inaugura un nuovo sforzo in direzione green, a partire dall'eco-compattatore che spinge al riciclo delle bottiglie in plastica PET

Esselunga continua il proprio lavoro di rinnovamento del concept con grande attenzione alla sostenibilità ambientale e all'economia circolare. Il nuovo step in questa direzione è rappresentato dallo store di Brescia, dove si inaugura anche la prima area ecologica con l’eco-compattatore di bottiglie in plastica PET.

 

 

Quest'ultimo rilascia al cliente un buono spesa di 0,10 euro ogni dieci bottiglie inserite. Il PET riciclato sarà poi inserito nel circuito di lavorazione delle bottiglie di bevande a marchio Esselunga, andando così a rappresentare un perfetto esempio di economia circolare.

 

 

Installato, inoltre, un impianto fotovoltaico sul tetto che è in grado di far risparmiare 80 tonnellate di emissioni di gas serra nell’atmosfera. Infine, presenti illuminazione a Led e banchi frigorifero chiusi per ridurre i consumi di energia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome