Ethos, un contributo per aiutare le famiglie a fare la spesa

Conad Adriatico e Pac2000A erogheranno un contributo di 2.500 euro per ogni centro commerciale gestito dalla controllata Ethos

Per dare un proprio, attivo contributo all'emergenza Coronavirus, Ethos, società partecipata da Conad Adriatico e Pac2000A, consegnerà, attraverso ogni centro commerciale gestito, direttamente alle amministrazioni comunali carte prepagate Conad o gift card del centro commerciale per un importo totale di 2.500 euro per far fronte alle esigenze di numerose famiglie che non hanno la possibilità di acquistare beni di prima necessità.

 

 

"Come centri commerciali non possiamo restare spettatori passivi di quello che sta accadendo sui nostri territori -commenta Lucia Grandoni, Ad di Ethos-. Il centro commerciale  è un hub sociale, punto di riferimento per gli abitanti del territorio che regolarmente ci frequentano. Oggi è il momento di non lasciare nessuno da solo, di essere presenti e uniti. È un piccolo gesto che va ad aggiungersi a ciò che sta già facendo Conad a livello nazionale con le donazioni alle strutture ospedaliere, i finanziamenti alla ricerca e gli sconti sui buoni spesa assegnati dal Governo".

 

 

I centri commerciali Ethos aderenti all’iniziativa:

COSTAVERDE, Montenero di Bisaccia (Cb)

PORTA NOVA, Gualdo Tadino (Pg)

PEGASO, Pagani (Sa)

LE CAVE, Santa Maria degli Angeli (Pg)

LA FORNACE, Lioni (Av)

CROSS, Marsciano (Pg)

ZODIACO, Anzio (Roma)

VITERBO, Viterbo (Vt)

SOPPING CENTRE, San Severo (Fg)

QUASAR VILLAGE, Corciano (Pg)

PERSEO, Rieti (Ri)

LANCIANO, Lanciano (Ch)

L’AQUILONE, L’Aquila (Aq)

IN PIAZZA, Isernia (Is)

I MANDORLI, San Giovanni Rotondo (Fg)

GARGANO, Monte Sant'Angelo (Fg)

COSPEA, Terni (Tr)

CENTRO DEL VASTO, Vasto (Ch)

CENTRO DEL MOLISE, Campobasso (Cb)

CASTELLO, Città di Castello (Pg)

DIANO CENTRO COMMERCIALE DEL VALLO, Vallo di Diano, Sala Consilina (Sa)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome