Ferrero spinge sul local: la Nutella parla dialetto

Focus ancora su personalizzazione ed espressività per i barattoli Nutella, che si presentano con 135 etichette dal colorito regionale.

Dàje, anvédi, ganzo. Sono solo alcune delle 135 espressioni dialettali che vestono i nuovi barattoli Nutella. Per il suo prodotto iconico Ferrero ha infatti scelto di implementare un marketing territoriale, in linea con la più ampia campagna Nutella sei tu, all’insegna di personalizzazione e packaging espressivo.

Dopo i nomi propri e i messaggi generici sulle etichette, il progetto Nutella parla come te spinge su un engagement a sfondo regionale, capace di coinvolgere trasversalmente il target attraverso un’autenticità immediata, dove il consumatore può riconoscersi con senso di appartenenza.

nutella 2Alla base delle frasi rappresentate sulle Dialettichette sta un accurato studio dei vari dipartimenti linguistici delle università italiane, che hanno suddiviso l’Italia in 16 diverse aree, a garanzia di spontaneità e genuinità dello slang. Parallelamente, gli esperti hanno dato vita anche a Il manuale linguistico dell’entusiasmo, scaricabile gratuitamente dagli utenti sul portale Nutella.it.

Si tratta di un’iniziativa di prossimità che oltre a coinvolgere direttamente i punti di vendita si sviluppa attraverso il canale online ed e-shop, seguendo un trend comunicativo adottato anche da altri grandi brand come Coca Cola con le bottigliette.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here