Fiere di Parma prepara a Pechino Cibus Connect 2017

ItalianPastaSummit_fotoDopo la missione in Dubai del 7 novembre, Fiere di Parma consolida a Pechino i rapporti con gli operatori chiave del Paese in vista della loro visita a Cibus Connect, che si terrà a Parma il 12 e 13 aprile 2017. L’occasione è stata fornita dalla terza edizione della fiera Anufood China powered by Anuga, tenutasi a metà novembre 2016 nei padiglioni del China International Exhibition Center di Pechino.
Qui i trade specialist di Fiere di Parma hanno potuto incontrare i buyer di diverse aziende e catene distributive cinesi, per pianificare la loro partecipazione a Cibus Connect 2017, tra cui: Alibaba, Ole Supermarket, Tastao, BHG-Beijing Hualian Group, Womai, Cofco, Benlai, Taobao.

Alla Anufood China powered by Anuga hanno partecipato 700 espositori (350 internazionali) su una superficie espositiva di 40.000 mq. La fiera, che è stata visitata da 25.000 operatori del food e beverage, ha un focus sulla vasta regione della Cina settentrionale e sull’area circostante Pechino, che da sola conta 200 milioni di abitanti. All’interno della fiera era presente anche la collettiva italiana con circa 30 aziende italiane espositrici, grazie alla collaborazione tra Koelnmesse Italia, Cibus, Federalimentare e la China Chamber of Commerce of Foodstuffs.

Il Cibus del 2017 a Parma è stato concepito come incontro B2B tra aziende alimentari italiane e top buyer nazionali e internazionali, un appuntamento unico di due giorni dove esposizione fieristica, business e contenuti food & retail si articolano in un format innovativo, nella stessa settimana di Vinitaly, orientato alle esigenze della community agroalimentare internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here