Fileni investe nella cybersecurity e nel territorio con Fìdoka

Fidoka Fileni
Dal passaggio a un nuovo sistema di gestione mail, senza bloccare le attività lavorative, al rafforzamento della sicurezza informatica per scongiurare potenziali sovraccarichi, intromissioni e manipolazioni

Fileni, primo produttore in Italia di carni bianche da agricoltura biologica e terzo player nazionale per le carni avicole, ha adottato le soluzioni di Fìdoka in fatto di cybersecurity. Fìdoka è un'azienda informatica, principale provider wireless della regione Marche.

 

 

Il progetto in Fileni è stato realizzato in quattro mesi e ha toccato diversi aspetti a partire dalla migrazione dei 400 dipendenti dal vecchio sistema mail a una nuova realtà condivisa, il tutto senza interferire con le attività delle sedi di produzione che vanno dal cuore dell'azienda a Cingoli (Macerata) ai numerosi centri di allevamento distaccati, attivi 7/24 a processo continuo.

L'obiettivo è stato il rafforzamento della sicurezza informatica per scongiurare potenziali sovraccarichi, intromissioni e manipolazioni, ma anche assicurare la massima affidabilità delle comunicazioni esterne, velocizzando al contempo quelle interne, attraverso un’unica rete condivisa.

Servili Fidoka
Sara Servili, Ad Fìdoka

“Sono orgogliosa di essere stata scelta-spiega l’amministratore delegato di Fìdoka Sara Servili- da una delle più autorevoli realtà imprenditoriali d’Italia per migliorarne le telecomunicazioni e garantirne la sicurezza informatica  perché significa che anche aziende leader come Fileni riescono ad apprezzare il lavoro svolto dall’imprenditore vicino casa, senza necessariamente rivolgersi ai colossi del mondo delle comunicazioni”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome