Fondazione Barilla e Leonardo DiCaprio contro i cambiamenti climatici

In occasione della prima nazionale (prevista a partire dal 30 ottobre sulle reti SKY, National Geographic e Fox Channel) del documentario “Punto di non ritorno – Before the Flood”, realizzato dall'attore premio Oscar americano, la Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition manderà in onda il video realizzato per spiegare come le nostre scelte alimentari abbiano un impatto non solo sulla nostra salute, ma anche sull’ambiente. Un video messaggio – quello di BCFN - pensato per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che, in Europa,la produzione di cibo è l’attività dell’uomo che ha il maggior impatto sul cambiamento climatico (31%), più del riscaldamento degli edifici (23,6%) e dei mezzi di trasporto (18,5%).

Il docu-film di DiCaprio, presentato pochi giorni fa a Roma in occasione della Festa del Cinema, sarà inoltre visibile su Amazon Video, Hulu, Facebook, Twitter, YouTube e tramite le app dedicate di iTunes e di Google Play. In questo contesto, andrà in onda il video realizzato da BCFN, che invita tutti a partecipare al Settimo Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione - in programma tra un mese all’Università Bocconi di Milano - la più rilevante piattaforma di dialogo su cibo e sostenibilità che quest’anno lancerà un claim chiaro e diretto: “Mangiare meglio, mangiare meno, mangiare tutti”.

La settima edizione del Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione organizzato dal BCFN sarà un evento ricco di appuntamenti in cui autorevoli esperti e opinion maker si confronteranno sui grandi paradossi del nostro sistema alimentare.

“Delle numerose emergenze mondiali, quella della sostenibilità del sistema alimentare potrebbe sembrare meno prioritaria, ma non è così! Tra le cause scatenanti di una situazione globale complessa che si confronta con conflitti, migrazioni, crisi economica e cambiamenti climatici, i paradossi che tutt’ora affliggono il sistema alimentare occupano un posto di primo piano. Purtroppo siamo ancora troppo pochi a saperlo e a capirne le implicazioni - ha spiegato Luca Virginio, vice presidente della Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition. Dietro i messaggi che sono lo slogan del Forum – mangiare meglio, mangiare meno, mangiare tutti – c’è un significato profondo. Se io mangio meglio e se mangio meno faccio del bene non solo a me stesso, ma anche al mio pianeta e alle persone che ci vivono. E contribuisco, nel mio piccolo, a favorire una distribuzione più equa del cibo”. 

Il video della fondazione BCFN è visualizzabile al link https://youtu.be/XPvVjTgDGhk

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here