Food Blockchain, presentata la soluzione verificata da parte terza CSQA

Presentata “CSQA Choral Trust”, la soluzione blockchain realizzata da CSQA Certificazioni per migliorare la gestione dei dati delle filiere e garantire al consumatore sicurezza e qualità dei prodotti agroalimentari assicurando informazioni dirette e trasparenti.

 

 

Specificamente progettata per il settore agroalimentare, la nuova soluzione garantisce un vantaggio competitivo, migliora la trasparenza della supply chain dal campo alla tavola, aumenta l’efficienza permettendo di scambiare e combinare i propri dati in modo sicuro, veloce e certo e riduce gli sprechi. Fornisce, inoltre, gli strumenti per conoscere meglio clienti e fornitori e per migliorare l’immagine dell’azienda nei confronti dei consumatori. Un sistema evoluto nato dall’unione tra la leadership nazionale nella certificazione delle filiere agroalimentari regolamentate (DOP e IGP) e volontarie di CSQA, le competenze tecnologiche di ChoralChain - divisione di Euranet specializzata nella tecnologia blockchain - e di Amazon Web Services (AWS), la piattaforma Cloud più ampia e adottata a livello mondiale.

L’obiettivo prioritario è quello di integrare i sistemi di garanzia per il consumatore con soluzioni tecnologiche innovative volte ad aumentare il livello di trasparenza nella gestione dei dati delle filiere agroalimentari e al contempo ad ottimizzare i flussi di comunicazione fra le parti, la gestione dei dati dei molteplici attori delle filiere e l’informazione al consumatore.

Elementi distintivi di “CSQA Choral Trust” sono la profonda conoscenza del settore agroalimentare, il know how in materia di certificazione di prodotto, la tracciabilità di filiera, la rapidità di implementazione e l’utilizzo del cloud.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome