Gli spot dall’analista: Actimel, Orogel, Riso Scotti

Tre advertising a confronto per comprendere come comunicare meglio ed essere performanti (da Mark Up 247)

Le emozioni sono uno degli elementi maggiormente percepiti in uno spot, capaci di alimentare il gradimento e il successo presso i telespettatori. Questo mese pubblichiamo una sintesi dell’analisi di tre dei sei spot monitorati con l’Osservatorio Chromothinking® degli spot condotto da Ethica: Actimel, Orogel e Riso Scotti. L’analisi, che ha preso in esame brand caratterizzati da un advertising che si rivolge a un target ampio, on air sulle principali emittenti televisive italiane (Rai, Mediaset e Sky), ha fatto emergere dei vissuti profondi e inaspettati. Al centro dei requisiti caratterizzanti si trovano la creatività e l’emozionalità che gli spot sanno generare negli utenti. Il racconto, il sentimento, così come l’uso di personaggi familiari, concorrono a fissare nel ricordo dei consumatori sentimenti di serenità e positività che che rendono differenziante l’advertising.  Occorre, però, restare nei confini che delimitano la categoria: la personalità di prodotto vuole certi codici che la identificano e aiutano a dare una lettura alla comunicazione che, viceversa, non rappresenterebbe i valori del prodotto.  Inoltre, non vi deve essere discordanza tra le parti visiva e auditiva per non perdere di senso e significato.

 

 

L’articolo completo su Mark Up n. 247

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome