Guerra del latte: c’è un accordo trimestrale con Lactalis

di Laura Seguso

Sale di oltre 3 centesimi il prezzo pagato dalla multinazionale Lactalis rispetto al prezzo che avrebbe pagato a dicembre. LactalisAl ministero dell'Agricoltura si è raggiunta l'intesa tra il gruppo e le organizzazioni agricole sul prezzo del latte, giungendo a una tregua dopo le tensioni che avevano portato prima la multinazionale francese Lactalis a sospendere gli acquisti dalle stalle italiane, poi gli allevatori in piazza per protestare contro l'offerta di aumento da un centesimo al litro.

Al Mipaaf è stato siglato anche l’accordo di filiera tra Ministero delle politiche agricole e organizzazioni agricole, cooperative, industria e gdo per il sostegno al settore lattiero. È probabile che il Ministero utilizzerà i 25 milioni di euro europei direttamente a favore degli allevatori con un impatto di 1 centesimo in più per litro venduto nel prossimo trimestre, raggiungendo così la quota di 37 centesmi al litro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here