Guerra del latte: Granarolo esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto al Mipaaf

di Laura Seguso

Per Granarolo si tratta di un buon accordo. A tacitare la bagarre sulla guerra del latte in atto ormai da alcuni giorni, giunge l’intesa per la stabilità e la sostenibilità della filiera lattiero-casearia italiana, siglato al Mipaaf dai principali attori del comparto. Immediato il commento di Gianpiero Calzolari, Presidente Granarolo: “Confidiamo che l’accordo raggiunto oggi per un prezzo del latte a 36 +1 centesimi al litro riporti un clima di serenità. I 37 centesimi al litro sono il prezzo che Granlatte, il consorzio che controlla Granarolo, riconosce ai propri allevatori da qualche mese. Il contributo dato dalle Istituzioni per i prossimi tre mesi è una premessa importante per mettere in sicurezza la filiera. Già da subito dobbiamo muoverci insieme a istituzioni, associazioni di categoria e distribuzione a protezione di uno dei maggiori asset del nostro comparto agricolo nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here