Gustibus Alimentari lancia il fresco 100% siciliano

Attiva nella produzione e commercializzazione dei sughi e delle salse pronte l'aienda siciliana Gustibus Alimentari lancia nuovi item

Attenzione e salvaguardia delle tradizioni della terra madre, sostenibilità e innovazione. Su questi driver si basa il lavoro dell'azienda siciliana Gustibus Alimentari che lancerà sul mercato due nuovi sughi di pomodoro ciliegino e datterino pensati specificatamente per l’utilizzo in pizzeria, confezionati in buste da 5 Kg. Due prodotti che si candidano ad essere distribuiti non solo in Italia, ma anche sul mercato internazionale, dove la domanda di questa tipologia di prodotto è in forte crescita. È già in commercio da sei mesi, invece, la passata di pomodoro ciliegino, proveniente dai campi siciliani, coltivato in serra, raccolto e trasformato in azienda nel giro di 24 ore.

 

 

L'azienda, che ha sede ad Assoro (En), ha chiuso il 2019 con fatturato di oltre 22 milioni (Gustibus e Regusto), registrando nei primi 4 mesi del 2020 un tasso di crescita pari al 35% sia nel mercato Italiano che in quello estero, presente in una quarantina di Paesi. Nel corso del 2020, l’azienda porterà avanti una serie di investimenti per sostenere alcuni nuovi progetti che si svilupperanno da qui ai prossimi tre anni: fra tutti, il lancio già a partire dal prossimo gennaio della linea del “fresco” di prodotti tipici siciliani 100%, destinato al mercato italiano.

Abbiamo acquistato un nuovo stabilimento cedi -sottolinea il presidente Francesco Pecorino- e stiamo ampliando l’attuale stabilimento di 20 mila mq, 7 dei quali a superficie coperta, fino a portare l’intero impianto complessivamente a 80 mila mq, con 25 mila mq di superficie coperta. Il nostro obiettivo è raddoppiare il fatturato nei prossimi 24 mesi”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome