Gva Redilco è l'advisor per il contratto preliminare di locazione dell'immobile milanese (8.300 mq) in via Cernaia, tra Brera e Porta Nuova, di proprietà di Beni Stabili: l'immobile, pronto per la fine del 2017,0 sarà la nuova sede di Amundi (Crédit Agricole)

GVA Redilco (di seguito Gva Redilco) ha agito in qualità di advisor per la locazione dell’intero immobile ad uso ufficio, sito in via Cernaia 8/10 a Milano, di proprietà di Beni Stabili Siiq.
L’immobile, del quale è in corso una totale riqualificazione e che ha già ottenuto la pre- certificazione Leed Platinum, è stato scelto come nuova sede di Amundi (Gruppo Crédit Agricole), una delle principali società di asset management in Europa, e fra le prime dieci a livello mondiale, che ha recentemente acquisito Pioneer Investments.
Entrando nel dettaglio, Beni Stabili Siiq ha firmato un nuovo contratto preliminare di locazione con Amundi per l’intero complesso immobiliare: il contratto ha una durata minima di 9,5 anni, e prevede canoni di locazione a regime pari a 3,1 milioni di euro annui. La consegna è prevista entro fine 2017.
L’edificio di via Cernaia, ubicato fra i quartieri milanesi di Brera e Porta Nuova, sviluppa una superficie lorda complessiva di quasi 8.300 mq, "ed è dotato -precisa Gva- di moderni standard qualitativi oltre a un'elevata efficienza degli spazi in prevalenza open space".
L’immobile, con il suo mix di architettura storica, innovazione e tecnologia, rappresenta uno dei modelli di riferimento (benchmark) dell'attuale ricerca di nuovi spazi da parte delle società italiane e multinazionali.

Oltre a questo accordo, ricordiamo che il 1° giugno 2017, Beni Stabili Siiq ha firmato un nuovo contratto preliminare di locazione con Cir Food per il building B del progetto Symbiosis: superficie ponderata di 1.015 mq, durata minima pari a 12,5 anni e canoni di locazione a regime pari a 0,55 milioni di euro.
Con questo nuovo contratto, l’edificio che ospiterà il nuovo quartier generale di Fastweb, raggiunge l’85% di preletting.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome