Heineken produce la birra con il sole

heinekenCon 65.000 pannelli fotovoltaici installati sui tetti dei propri birrifici in tutto il mondo, tra Italia, Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito, Austria e Singapore, Heineken è primatista a livello mondiale, tra le aziende birrarie, nell’uso di energia solare, con una produzione di oltre 8 MW.
Grazie al piano globale di sostenibilità del Gruppo, Brewing a Better World, che ha posto la scelta delle energie rinnovabili in cima alle priorità, Heineken oggi è in grado di produrre interamente, in diversi Paesi del mondo, 4 birre grazie all’impiego di energia fotovoltaica e utilizza per la produzione complessivamente il 23% di energia da fonti rinnovabili. In Italia, invece, il 100% dell’energia elettrica proviene da fonti fotovoltaiche certificate.

heineken03Il progetto “Brewed by the Sun”, dedicato all’impiego di energia fotovoltaica in produzione, si basa su continui investimenti da parte dell’azienda e ha un ruolo cruciale per il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre le emissioni di CO₂ in produzione del 40% entro il 2020. Ad oggi tra i brand del Gruppo prodotti con energia rinnovabile equivalente derivante da pannelli solari spicca l’italiana Birra Moretti, con Birra Moretti Baffo d’Oro, accanto all’olandese Wieckse Witte, all’austriaca Gösser e alla Tiger di Singapore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here