Host 2017: a ottobre la prossima edizione con 1.300 aziende già confermate

eventiA undici mesi dal taglio del nastro, HostMilano celebra oggi l’edizione numero 40 con il kick-off verso Host 2017, in fieramilano da venerdì 20 a martedì 24 ottobre prossimi.
Un traguardo importante, che ribadisce la centralità della manifestazione nel panorama mondiale dell’Equipment, Coffee and Food, certificata anche dai numeri: sono infatti 1.286 le aziende già confermate, di cui il 42% estere da 47 Paesi. In occasione del lancio ufficiale sono state annunciate anche numerose iniziative mirate a incrementare ulteriormente tanto gli espositori quanto buyer, visitatori e media.

Ad oggi sono oltre 500 gli espositori internazionali e per le ultime disponibilità di spazi si focalizza sulle aree target di questa edizione, USA, Canada e Medio Oriente.
Saranno più di 1.500 gli hosted buyer. Ai media, infine, è dedicata una campagna da oltre 2 milioni di euro che prevede visibilità sulle più importanti testate internazionali, e che porterà a Host 2017 più di 1.000 giornalisti internazionali.

maxresdefaultE sempre più globale è la platea dei Paesi espositori, che quest’anno vede quattro new entry: oltre a Serbia e Liechtenstein dall’Europa, spiccano Egitto e Sudafrica dal mercato del futuro, l’Africa: secondo stime ONU nei prossimi anni il PIL del continente aumenterà a tassi superiori al 5% annuo mentre il fabbisogno di energia sta crescendo del 38%, indice di un forte incremento sia nelle attività industriali sia nei consumi.
La top ten dei Paesi più presenti vede invece sul podio la Germania con 80 aziende (+40%, erano 57 nello stesso periodo 2014) seguita da Spagna, Francia e USA e da un drappello di nazioni dove tra le presenze europee quali Regno Unito, Grecia, Svizzera, Paesi Bassi, Portogallo, Austria e Svezia si fanno notare anche la Turchia con un doppio stand e la Cina.

SITOHOSTCon un sorprendente +83%, però, a crescere di più sono gli Stati Uniti, presenti con 43 aziende (contro 24 nello stesso periodo 2014) di cui 8 alla prima esperienza. Anche grazie all’accordo con il Commercial Service dello US Department of Commerce, che conferma la sua certificazione ufficiale, il trend è costante nelle ultime edizioni, con molte aziende che ritornano: gli espositori USA trovano in HostMilano la più importante porta d’accesso ai mercati EMEA oltre a un appuntamento unico per dialogare con il Made in Italy, benchmark del settore, nella città che più lo rappresenta e per individuare innovazioni e trend presentati in anteprima.

Per aumentare dal Nordamerica anche i visitatori di alto profilo, HostMilano ha inoltre stretto accordi con autorevoli associazioni di settore. Tra queste spiccano dagli USA la FEDA - Foodservice Equipment Distributors Association – 255 distributori che generano il 75% delle vendite di macchine e forniture Ho.Re.Ca. – e il NEWH - The Hospitality Industry Network, 5.600 tra interior designer, studi di architettura e produttori contract. Dal Canada vengono gli accordi con Restaurants Canada, la più importante associazione del fuori casa con oltre 30 mila membri, e OCSA - Ontario Convenience Stores Association, che rappresenta più di 7.500 negozi di prossimità, un canale molto vivace.

HOST FIP FEDERAZ ITALIANA PASTICCERIAAgli chef, ai maestri pasticceri e gelatieri, tre figure che tendono a sovrapporsi e a volte fondersi, Host 2017 dedicherà un innovativo programma di formazione, Obiettivo Apprendistato, che si pone l’obiettivo di facilitare agli aspiranti chef e maestri di domani, ragazze e ragazzi che frequentano gli istituti alberghieri, un ingresso più qualificato nel mondo del lavoro attraverso un percorso professionalizzante che vedrà coinvolti 100 istituti per almeno 1.000 diplomandi, selezionando i più talentuosi giovani per assegnare stage nelle cucine più prestigiose.

Numerosi anche i momenti di formazione ed eventi di alto profilo in programma: tra questi risaltano le finali dei campionati mondiali Cake Designers World Championship e World Trophy of Pastry, Ice Cream and Chocolate in collaborazione con FIPGC - Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria. Nella ristorazione, CHIC - Charming Italian Chef parlerà di sostenibilità nella ristorazione in tutte le fasi della sua filiera. Ritorna Identità Future, in collaborazione con Identità Golose e, infine, si svolgerà il Campionato Europeo della Pizza, organizzato da Pizza e Pasta Italiana.

Nel SIC - Caffè e Bar, si terranno i grandi eventi e le performance delle più importanti associazioni di settore, Wce, Scae, Altoga e Fipe. Infine i migliori bartender si esibiranno negli eventi preparati da Mixer.
Ampio spazio anche ai trend con Futurbar Green, ideato da Comufficio, e Breakfeast - Non solo prima colazione, a cura di Massimo Mussapi.

Tornano infine anche nel 2017 i due concorsi organizzati in collaborazione con POLI.design - Consorzio del Politecnico di Milano: SmartLabel, l’ambito riconoscimento assegnato ai prodotti che si segnalano per la carica innovativa nell’ambito dell’ospitalità professionale; e HOSThinking, a design award, giunto alla terza edizione. Intitolato 10 Designer per 100 Prodotti, vedrà questa volta i giovani progettisti e designer selezionati sviluppare il proprio progetto ‘live’ durante i giorni di svolgimento della fiera. Nella progettazione entreranno 10 prodotti scelti tra quelli più innovativi presentati negli stand.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here