Ibf promuove il corso sull’irrigazione sostenibile

Ibf summer school
La summer school organizzata da Ibf vedrà la partecipazione di 30 iscritti, tra studenti, dottorandi ed esperti del settore

In partenza il corso Digital water management for sustainable irrigation, la prima summer school organizzata da Ibf Servizi, società che si occupa di servizi di agricoltura di precisione, che si terrà fino al 16 settembre per 5 giorni di approfondimenti, relazioni ed esercitazioni nell’ambito dell'irrigazione. Le lezioni coinvolgeranno 30 partecipanti tra studenti, dottorando ed esperti del settore, riuniti nella sede di Ibf servizi a Jolanda di Savoia (Fe), Budrio (Bo) e Cadriano (Bo). Il leitmotiv del programma, “L’acqua è la linfa vitale delle pratiche agronomiche in tutto il mondo”, riassume i concetti base dell’offerta formativa, progettata per aumentare le competenze dei partecipanti.

“La necessità di formare esperti e tecnici con competenze transdisciplinari assolutamente nuove -spiega Federico Vecchioni, Amministratore delegato dell’azienda-, abituati a comprendere e gestire le difficoltà dei fenomeni, in grado di adottare soluzioni razionali in sistemi colturali complessi come quelli agricoli, è un obiettivo prioritario del gruppo Ibf”. Il corso vedrà la partecipazione di professionisti del settore gestione dell’acqua e dell’irrigazione, per trasferire agli studenti le conoscenze per l’efficienza d’uso e la sostenibilità dell’acqua nell’agricoltura.

L’importanza dell’agricoltura irrigua per Ibf

Gli argomenti della summer school partono dall’importanza ricoperta dall’agricoltura irrigua per la sicurezza alimentare globale. Tra essi, l’impatto degli stress idrici e l’incremento della capacità del suolo di infiltrare acqua meteorica. In particolare, verrà approfondita l’importanza delle tecnologie strumentali e sensoristiche in formato digitale per l’irrigazione sostenibile, mediante avanzati programmi di gestione e monitoraggio dello stato idrico del suolo per le principali colture irrigue, in uno scenario di rischi climatici sempre più frequenti.

Il corso Ibf è in collaborazione con l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna - Distal, l’Università degli Studi di Padova, l’Università degli Studi di Parma, l’Università degli Studi di Teramo, il Crea - Centro di ricerca Agricoltura e Ambiente, l’Anbi Emilia-Romagna e il Canale Emiliano Romagnolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome