Identikit del nuovo manager del 2020, dalle skill alle sfide future

Più leader strategici e meno specializzati per settore, a capo di aziende sempre più attente a inclusione e worklife balance

Chi saranno i manager necessari e richiesti in futuro? Quali competenze dovranno sviluppare e quali sfide affrontare?
A queste e altre domande sui trend del mondo del lavoro ha risposto Roberto D’Incau, headhunter, coach e saggista presentando i risultati di un’analisi interna sull’ultimo anno di attività di Lang&Partners.

 

 

Ecco i principali risultati:

-Il 30% dei manager punta a implementare la capacità di governare un fenomeno in forte espansione, come quello di diversity e inclusione. Nelle aziende si stanno costruendo dei veri e propri “inclusion council” per lavorare sulle singole risorse, superando i bias inconsci per implementare una strategia D&I efficace;

 

 

-Il 20% dei manager sta investendo in leadership, ponendosi come obiettivo primario quello di comprendere meglio il proprio personale stile e come poterlo potenziare al massimo. Emerge anche il desiderio di implementare la capacità di influenzare ed ispirare.

- Altro trend persistente anche quest’anno è quello legato al work life balance. Favorire un miglior benessere delle persone è sempre più percepito come la chiave per diminuire lo stress lavorativo dei dipendenti e aumentare la produttività.

- Per quanto riguarda le figure manageriali più richieste si fanno largo quelle con forte taglio business e spiccate capacità strategiche (Cio/Cto/Cfo/Cmo), anche se si punta meno alla specializzazione preferendo la visione strategica, implementata anche attraverso programmi di coaching dedicati. Molto richiesti anche i direttori creativi, nel mondo della moda e del lifestyle, con forti competenze di business, capaci di intervenire nelle scelte strategiche aziendali. Sul podio anche le figure commerciali con capacità di sviluppare mercati nuovi e di generare new business nei mercati esistenti, in un’ottica omnichannel. Anche i chief diversity officer, una figura nuova per l’Italia, sono richiesti dalle aziende.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome