Identikit dello shopping in Italia: 3 tendenze da conoscere

Fare acquisti piace al 90% circa degli italiani e 1 su 3 preferisce ancora pagare in contanti. Non solo. 1 su 2 pianifica gli acquisti durante periodi di sconti e promozioni e il 30% ha gli outlet come meta preferita

Lo shopping è un'attività che piace all'88% degli italiani e a fronte di una scala di gradimento da 1 a 10, il 40% attribuisce allo shopping i punteggi più alti (voti 9-10). Possiamo quindi considerarci un Paese di “shopping addicted” quasi per la metà.
Più appassionate le donne rispetto agli uomini, anche se il gap non è esponenziale (donne 62%; uomini - 38%) con una su 2 che ha un’età compresa tra i 35 e i 54 anni.

 

 

Queste le prime evidenze emerse dall'indagine commissionata da Neinver a Lorien Consulting S.r.l. e svolta a maggio 2018 su un campione rappresentativo di italiani tra i 18 e i 70 anni di età composto da 1.000 persone.

Vediamo nel dettaglio le altre interessanti tendenze rilevate.

 

 

1 - Emozioni e socialità driver d'acquisto. Outlet al top per un terzo degli italiani
Si fa shopping certamente quando se ne ha bisogno (49%), ma anche spinti dal desiderio di gratificarsi e premiarsi (20%), per passione (17%), per impulso (5%) e anche per stare in compagnia (lo dichiara quasi 1 su 10).

I servizi accessori sembrano giocare un ruolo di primo piano nella scelta della destinazione per lo shopping. Poter parcheggiare facilmente e in sicurezza (73%) è fondamentale. Centrale anche la possibilità di poter contare su servizi di ristorazione (52%) e su aree per passeggiare all’aperto (42%). Non a caso gli outlet, con ampi parcheggi e spazi pedonali anche all’aperto, sono la meta di shopping preferita di 1 italiano su 3.

2 - La metà pianifica in vista dei saldi e un terzo preferisce pagare in contanti
L’occasione prediletta per lo shopping? I saldi e le promozioni speciali (46%). Il 53% dichiara di pianificare gli acquisti in modo da sfruttare i periodi di sconto o promozioni e 1 su 3 se riceve avviso di promozione via sms o via e-mail spesso visita il negozio anche se non ha necessità particolari.

Al momento del pagamento, il 56% degli italiani predilige l’utilizzo di carta e bancomat, ma pagare in contanti è ancora la modalità preferita da 1 italiano su 3. Si tratta di una tendenza leggermente più femminile (34%) che maschile. L’utilizzo dei nuovi strumenti digitali/pagamento con lo smartphone è ancora poco frequente. Lo predilige solo l’1% del campione.

3 - Taglie, serialità e tecnologia nei camerini
Della taglia, gli italiani non se ne fanno una fissa. Provarne più d’una per capire quale possa vestire meglio va per la maggiore (44%). Per avere la certezza di stare bene 1 su 10 allo specchio preferisce “un selfie”, magari da condividere con amici e partner. Ciò che è certo è che trovato il modello giusto, 1 su 3 non lo abbandona facilmente. Tutt’altro. Acquista lo stesso capo in diverse varianti di colore. Percentuale che sale al 36% tra gli over 55.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome