I dati di agosto relativi ai centri commerciali Igd sono tutti in crescita: fatturati, footfall, scontrino medio. Il footfall rimane negativo, ma segnala un forte recupero rispetto ai mesi precedenti

Proseguito il recupero delle performance nei centri commerciali del portafoglio Igd nel mese di agosto: vendite dei tenant (conduttori/retailer) delle gallerie commerciali Italia in crescita del +4,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; trend in miglioramento anche per gli ingressi (ad agosto il calo rispetto al 2019 è stato del 12,6% e i dati della prima metà di settembre sono incoraggianti); e incremento anche dello scontrino medio (+19,1%). Questi sono i principali dati di tendenza comunicati da Igd-Immobiliare grande distribuzione Siiq S.p.A., a testimonianza che lo shopping fisico è ritornato al centro dell’attenzione dei consumatori, favorito anche dall’inizio dei saldi estivi (ad agosto nel 2020).

 

 

Tra i settori merceologici, particolarmente positiva la performance di elettronica e beni per la casa (rispettivamente +10,6% e +15,0% rispetto ad agosto 2019). Altre categorie, quali ristorazione e servizi, sono in recupero, ma continuano ad essere penalizzate dal ricorso, ancora ampio, allo smart working, e dall’impossibilità di organizzare eventi all’interno dei centri commerciali.

Da segnalare, infine, il dato di crescita dell'abbigliamento (+9,6%), una delle categorie merceologiche tra le più presenti nelle gallerie Igd.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome