L'iniziativa con il Centro Salesiano San Domenico Savio ad Arese conferma l'impegno del centro commerciale di Marco Brunelli nel sociale, nel civile, nell'organizzazione di eventi culturali, nello spettacolo: ecco alcuni esempi

I premi (come il recentissimo riconoscimento Confimprese Award 2018) e le attività -culturali, di intrattenimento, socialmente utili e formative- che vedono coinvolte come protagonista e promotore, diretto e indiretto, il centro commerciale Il Centro, sono così intense che a volte è difficile seguir tutto.

L'ultimo progetto in ordine di tempo siglato da Gruppo Finiper e orientato al supporto sociale e alla formazione (sempre nel quadro articolato del marketing territoriale) è quello con il Centro Salesiano San Domenico Savio di Arese: ai 7 studenti più meritevoli dell’Istituto sono state assegnate altrettante borse di studio che hanno ora un nome.  

Cesare Pozzini (con la cravatta rossa), il direttore del centro commerciale Il Centro, con i ragazzi vincitori delle borse di studio

Questa iniziativa segue di pochissimi giorni l'aggiudicazione da parte del centro commerciale Il Centro del primo premio ai Confimprese Awards 2018 nella categoria Retail Real Estate.

"Ne siamo particolarmente orgogliosi e siamo riconoscenti a tutte le imprese e gli operatori del settore retail italiano che, con noi, condividono ogni giorno l’esperienza della gestione di un’impresa commerciale articolata e diversificata e che hanno voluto riconoscere, con il loro voto, i meriti de Il Centro", è il commento di Francesco Ioppi, direttore immobiliare di Gruppo Finiper. In soli due anni dall’apertura, Il Centro porta a casa il quarto riconoscimento.

Francesco Ioppi (a sinistra), direttore immobiliare di Gruppo Finiper, e Mario Resca, presidente Confimprese

"Al Centro abbiamo registrato in due anni più di 25 milioni di visitatori –aggiunge Ioppi– e questo dato conferma che il nostro impegno quotidiano di offrire un ambiente accogliente, servizi puntuali, una piacevole permanenza e l’organizzazione di eventi e iniziative sempre nuovi, coinvolgenti, è il giusto approccio".

Contemporaneamente si sta svolgendo (finisce il 20 maggio) la rassegna in collaborazione con l'Aeronautica militare. Il 2018 è per l'Arma Azzurra una data celebrativa: ricorrono i 95 dalla sua nascita.

In questo fine settimana (19-20 maggio) gli esperti dell'Aeronautica Militare spiegheranno l’utilizzo dei droni, un’innovazione che può rivelarsi anche utile in molte applicazioni come salvataggi in mare, prevenzione e valutazione rischi frane, incendi, valanghe così come in campo agricolo ed edilizio solo per citarne alcune.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome