Al Centro di Arese la mostra multimediale dedicata a Leonardo Da Vinci (Da Vinci experience) sarà prolungata al 1° maggio 2018: in un mese ha registrato oltre 8.000 visitatori

A un mese dall’inaugurazione - al primo piano del centro commerciale Il Centro di Arese - la mostra digitale "da Vinci experience" ha superato gli 8.000 visitatori accreditati. Visto il forte interesse, la rassegna è stata prolungata fino a martedì 1° maggio con nuovi appuntamenti. Fra i quali, quello di giovedì 29 marzo (ore 19-20) con Ruggero Cioffi, esperto di arte e di musica, che illustrerà curiosità e particolari poco noti sulla vita e le opere di Leonardo da Vinci.

Cioffi nella foto di ©Patrizio Andreoli

La mostra "Da Vinci experience" racconta la versatilità del talento leonardesco, declinato nelle più disparate discipline: Leonardo da Vinci fu pittore, anatomista, architetto, urbanista, ingegnere. La rassegna leonardesca espone, fra l'altro, i modelli delle macchine, a grandezza naturale e in scala, riprodotti in base ai progetti originali dalla bottega artigiana fiorentina Martelli: l’ala, il carro armato, la bombarda, la vite aerea, la barca a pale e altre.

Il Centro di Arese ospita le riproduzioni in scala di alcune macchine civili e militari: il ponte mobile, il ponte autoportante, l’argano, il sistema di difesa per le mura, l’ornitottero, la barca a pale, il guanto palmato, il paracadute, la vite aerea e il carro armato.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome