Il fondo Bregal Milestone acquisisce una quota di Epipoli

Prima operazione in Italia per il colosso internazionale del private equity. L’azienda di Giannetto punta su estero, prepaid ed engagement

Il fondo internazionale Bregal Milestone ha scelto di affiancare come partner finanziario strategico l’imprenditore fondatore di Epipoli, Gaetano Giannetto, nello sviluppo tecnologico e di mercato, nazionale e soprattutto internazionale, dell’azienda. Decisione che passa attraverso l’acquisizione di una minoranza qualificata del gruppo.

 

 

Il fondo, che gestisce asset per 400 milioni di euro e fa parte del gruppo di private equity globale Bregal Investiments, fa così il suo esordio in Italia, dopo gli investimenti fatti in Irlanda (Arkphire), Austria (Greenstorm) e Finlandia (Basware).

Epipoli, pioniere in Italia dell’innovazione digitale, è già oggi una delle più importanti aziende europee nel mercato dei servizi prepagati -commenta Giannetto- e con questa scelta riteniamo di poter ampliare la nostra sfida di mercato e accelerare la crescita, sia in termini dimensionali sia tecnologici. L’obiettivo strategico è quello di esportare nei principali Paesi europei, procedendo attraverso acquisizioni, la nostra piattaforma. Essa ,oltre a gestire le le gift card, consente l’utilizzo dei big data, degli analytics e delle tecniche di engagement e di loyalty nel mercato consumer in cui siamo oggi ancora più forti anche grazie alla recente acquisizione di Groupalia.

Epipoli ha introdotto in Europa Continentale la prima carta prepagata Mastercard che può essere utilizzata sugli oltre 36 milioni di esercizi commerciali in Italia e nel mondo e che sarà protagonista della prima campagna pubblicitaria televisiva. In Italia oggi fruiscono dei servizi di Epipoli circa 4 milioni di consumatori, con transazioni che coinvolgono almeno il doppio di questa cifra, attivi su 50.000 punti di vendita.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome