Il futuro globale del cibo si delinea a Milano

Lo sviluppo dell'alimentare passa per Milano, dove migliaia di contadini, pescatori e allevatori under 40 provenienti da 120 Paesi del mondo si riuniranno per discuterne dal 3 al 6 ottobre. La cornice è quella di We Feed the Planet, evento organizzato da  da Slow Food, Slow Food Youth Network, Fondazione Terra Madre e Università di Scienze Gastronomiche, gli spazi sono invece quelli di Superstudio Più e del Mercato Metropolitano.

L’obiettivo comune, come sottolineato da Joris Lohman, rappresentante dello Slow Food Youth Network e membro del comitato esecutivo di Slow Food Internazionale, è quello di cambiare il sistema alimentare, mostrando che “chi davvero nutre il pianeta è già all’opera”.

In calendario oltre 50 appuntamenti dedicati a temi come la malnutrizione e lo spreco alimentare, nonché alcuni workshop che coinvolgeranno la sede di Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato e Cascina Cuccagna, il sustainability hub di Lavazza e Novamont.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here