Just Eat al rilancio italiano con nuova comunicazione

L'azienda di servizi food a domicilio si presenta sul mercato con una campagna che guarda alla creazione della più grande community globale sul cibo. Coinvolte tv, affisioni e digital.

Ogni desiderio è servito. Questa la nuova tag line di Just Eat, che porta il rebrand effettuato lo scorso anno nel Regno Unito anche in Italia. Il messaggio prescelto è in linea con la volontà di costruire la più grande food community globale e passa attraverso una campagna multicanale, così come a un restyling del marchio.

Al centro della comunicazione veicolata dall'azienda di servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio ci sono tv, digital (social compresi) e affissioni nelle città di Roma, Milano e Torino. Lo spot in onda dal 12 marzo valorizza le 70 cucine diverse disponibili sul portale, focalizzandosi su varietà dell'offerta di consumo e scoperta di nuove occasioni.

Niccolò Grosoli, Marketing Manager JE ItalyIn particolare, i tre soggetti pizza, hamburger e sushi sono declinati in altrettanti formati da 15 secondi e in un formato mash up della durata di 30 secondi. “Il nuovo marchio rappresenta l’evoluzione del nostro approccio per soddisfare i desideri dei nostri clienti e per aggiungere sempre più valore alla community dei ristoranti partner (ad oggi in Italia circa 5.500 ndr)", spiega Nicolò Grosoli, Marketing Manager di Just Eat in Italia.

Il potenziale del mercato take away/food delivery è del resto ancora tutto in via di espressione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here