KRONES LITEPAC

La reggiatura delle confezioni come imballaggio secondario del futuro per il PET

La termofardellatura è l'imballaggio secondario più utilizzato per i recipienti in PET. Per produrre i film termoretraibili, tuttavia, sono necessarie materie prime fossili, e il processo di termoretrazione nell'apposito tunnel comporta un consumo energetico piuttosto elevato. Krones AG, quindi, ha voluto creare un'alternativa sostenibile in termini di gestione delle risorse: un sistema di confezionamento completo con l'imballaggio vero e proprio e la tecnologia delle macchine. Per raggiungere quest'obiettivo Krones si è avvalsa di una tecnologia di reggiatura ampiamente collaudata in altri settori e ha così sviluppato un tipo di confezionamento completamente nuovo per i recipienti in PET: il Krones LitePac. Ora i clienti possono risparmiare anche più del 50 percento sui costi rispetto ai film termoretraibili. Questo confezionamento dal design assolutamente innovativo riprende le tendenze di mercato per l'imballaggio secondario dei recipienti in PET, soprattutto per quanto riguarda la compatibilità ambientale e il risparmio di risorse, energia e costi, e pone così le basi di un concetto di confezionamento del futuro.



Drastica riduzione dei costi



La confezionatrice di nuova concezione EvoLite, composta da un modulo d'entrata dei recipienti e da un modulo di reggiatura, offre la tecnologia necessaria per realizzare l'innovativo imballaggio LitePac. I recipienti in arrivo con flusso continuo vengono suddivisi in due vie nel modulo d'entrata e preparati poi in confezioni Lite Pac dalle quattro unità del modulo di reggiatura dei recipienti.



Riassumendo, quindi, si prevedono una drastica riduzione dei costi grazie al costo inferiore dei materiali d'imballaggio, un consumo energetico sensibilmente ridotto dalla mancanza del tunnel di termoretrazione e l'integrazione di una macchina supplementare per l'applicazione di maniglie, l'handle-applicator. Rispetto all'impiego dei materiali termoretraibili per l'imballaggio, tutto ciò comporta una riduzione dei costi superiore al 50 percento. Fattori quali il minor numero di trasportatori, l'ingombro contenuto e il layout semplificato dell'impianto, la superficie di stoccaggio inferiore sia in magazzino che nei supermercati e il traffico ridotto di palette contribuiscono a fare di questa tecnologia della reggiatura delle confezioni una soluzione per il futuro.





Il sistema di reggiatura dei recipienti Krones LitePac si presenta sul mercato come una novità assoluta per il confezionamento dei recipienti in PET.







Contatto:


Danuta Kessler-Zieroth


Responsabile stampa KRONES AG


Tel.: +49 9401 70-2222


Cell.: +49 151 14637292


E-mail: presse@krones.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here