La francese CFTO aderisce al programma di trasporto sostenibile di Friend of the Sea

Compagnie Française du Thon Océanique (CFTO) - la maggiore compagnia proprietaria di navi da tonno francesi - nel tentativo di ridurre ulteriormente l'impatto ambientale, sta ora movimentando il pescato certificato Friend of the Sea unicamente tramite operatori di trasporto sostenibili certificati come GreenSea. Ora il tonno CFTO può essere considerato veramente sostenibile, dalla zona di pesca al prodotto finito.

 

 

Il trasporto commerciale movimenta attualmente oltre il 90% del commercio internazionale. Sebbene alcune compagnie di navigazione abbiano già implementato rigorose misure di sostenibilità, ne esistono ancora alcune che non rispettano nemmeno i requisiti minimi. Per consentire un'identificazione più veloce e affidabile degli operatori responsabili, Friend of the Sea ha recentemente lanciato la nuova certificazione internazionale per la spedizione sostenibile. Due grandi società di navigazione globali, GreenSea e Seatrade, controllate da auditor di terzi BMT Surveys, sono risultate conformi ai criteri Friend of the Sea e hanno ottenuto la certificazione.

I criteri di certificazione Friend of the Sea includono la prevenzione dell'inquinamento, il controllo delle acque e dei rifiuti, la responsabilità sociale.

"Il CFTO si impegna in tema di sostenibilità attraverso le sue attività produttive e di distribuzione - spiega l’amministratore delegato Auke van de Kerk. Questo è il motivo per cui chiediamo ai nostri fornitori di spedizioni di sottoporsi a un audit di spedizione sostenibile di Friend of the Sea".

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome