La gdo e la spesa assistita per disabili visivi

Si affermano nuovi servizi di accompagnamento alla spesa per persone non vedenti e ipovedenti, con personale formato dall'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. Le sperimentazioni in corso da Auchan a Roma e Carrefour di Torino

Shopping Experience all'insegna dell'inclusività per coloro che hanno disabilità visive e non potrebbero muoversi in autonomia a fare i propri acquisti lungo corsie, banchi e scaffali di un supermercato. Così che all'ipermercato Auchan di Roma Casal Bertone, in occasione della giornata del Braille, è stato inaugurato un servizio di accompagnamento alla spesa per persone ipovedenti e non vedenti. Si chiama Qui per te e consente a chi ne ha necessità di essere accompagnato da un addetto dell'ipermercato. Il personale è stato appositamente formato dall'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Roma, che ha decido di partecipare a questa iniziativa di Auchan Retail Italia, per promuovere l'integrazione di persone con disabilità visiva nella vita di tutti i giorni, compresa la spesa presso un ipermercato. Presso Auchan Roma Casal Bertone il servizio sarà disponibile, il giovedì e il sabato, dalle 9,00 alle 18,00 tramite prenotazione telefonica o via mail.

 

 

Un’iniziativa analoga era stata intrapresa, a fine 2018, anche dall'ipermercato Carrefour di Torino Corso Monte Cucco, anche in questo caso grazie ad un protocollo d’intesa con la sede locale dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, siglato nell’ambito delle attività di Carrefour Italia per il Diversity Day 2018, per facilitare l'esperienza di shopping instore. Anche nel punto di vendita Carrefour di Torino, il servizio è disponibile in giorni e orari prefissati: il mercoledì dalle 9,00 alle 12,00 e il giovedì dalle 16,00 alle 19,00 (per un massimo di quattro accompagnamenti ogni turno). L’assistenza dovrà essere prenotata con anticipo, telefonando per comunicare giorno e orario dell’arrivo al punto vendita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome